Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • RESTYLING
  • Abbiamo effettuato un upgrade importante, qualunque problema segnalato ci aiuterà a rendere VR sempre più fruibile!


Stefano581

Aiuto configurazione per elaborare px 200 con malossi 221 sport !!!

Recommended Posts

Salve a tutti,

Ho intenzione di elaborare il mio px 200 e sono ancora indeciso se scegliere pinasco 225 o malossi 221 in corsa 60.

Leggendo su vari forum ho notato che malossi sarebbe proprio l'ideale per quello che ho intenzione di avere cioe' un px davvero brillante con una bellissima coppia.

Ci sarebbe qualcuno esperto in materia da consigliarmi una buona configurazione su tutti i pezzi da acquistare senza lavorare i carter originali per ottenere una vespa con ottime prestazioni.

Possiedo la frizione rinforzata ad 8 molle e marmitta sip road 2 ma se non vanno bene col tipo di configurazione che mi fate posso semplicemente sostituirle.

 

Resto in attesa di un vostro consiglio.

Grazie a tutti,

Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se non vuoi lavorare i carter ti resta solo il pinasco , malossi ,polini ECC. Necessitano di raccordatura dei travasi e lavorazione della valvola per essere sfruttati . Ti consiglio : pinasco 225, albero pinasco corsa 60, frizione con anello di rinforzo , pignone 24 denti elicoidali che ingrana sulla corona da 65 denti originale. Tieni il 24 se non vuoi lavorare la valvola, magari monta un filtro T5 o tieni il suo eseguendo i fori sui getti . La sip va bene con questa configurazione .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie del consiglio, che dici acquisto pinasco 225 quello con candela centrale e albero sempre della pinasco anticipato in corsa 60? 

Come pignone intendi il DRT Z 24 elecoidale che ingrana su primaria Z 65 originale Piaggio?

E se come carburatore montassi il pinasco racing vrx con venturi 26 e cornetto di aspirazione avrei più ripresa e coppia?

Quello che sto cercando e' avere un px con una buona coppia e che mi dia anche affidabilità per lunghi percorsi e specialmente facendo lunghe passeggiate in montagna

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se non vuoi raccordare la valvola non ti serve a niente un carburatore più grande ,quindi tieni il 24. Il preferisco il filtro al cornetto perché faccio anche strade polverose ,ma se fai solo strada puoi montarlo . Il pignone lo fa anche pinasco ,io con quello drt ho la chiodatura che è diventata un po' lasca e devo rivederlo . Per il cilindro e albero vanno bene. Se prendi il candela centrale va modificata la cuffia per farcela stare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì sapevo già che dovevo cambiare cuffia ma era più semplicemente sapere se e' vero che quelli con candela centrale hanno più prestazioni. Comunque grazie mille per l'aiuto! Appena ordineró tutto ci sentiamo di nuovo anche per sapere a quanti gradi di anticipo viene di solito impostato per il pinasco e quale sia il getto max per iniziare per un ottima carburazione.

Grazie

Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda ,io ho avuto solo la testa a candela centrale di pinasco , quindi non ti so dire se sia meglio o peggio; comunque la scintilla scocca centralmente di sicuro essendo assialsimmetrica ,ma anche molte candela laterale evolute fanno la stessa cosa ..,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 14/1/2018 at 15:44, Stefano581 dice:

Sì sapevo già che dovevo cambiare cuffia ma era più semplicemente sapere se e' vero che quelli con candela centrale hanno più prestazioni. Comunque grazie mille per l'aiuto! Appena ordineró tutto ci sentiamo di nuovo anche per sapere a quanti gradi di anticipo viene di solito impostato per il pinasco e quale sia il getto max per iniziare per un ottima carburazione.

Grazie

Stefano

ciao Stefano,ti faccioune domande,in modo tale gli utenti ti potranno dare consigli oggettivi.

1)il motore lo fai tu,ho hai una persona di fiducia?

2) scusami l'invadenza,ma te la devo fare.Budget previsto

3) uso abituale della Vespa

4) aspettative prestazionali

Con queste informazioni,possiamo avere un'idea di quello che si può fare:ciao:

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MODERATOR
Il 14/1/2018 at 15:44, Stefano581 dice:

Sì sapevo già che dovevo cambiare cuffia ma era più semplicemente sapere se e' vero che quelli con candela centrale hanno più prestazioni. Comunque grazie mille per l'aiuto! Appena ordineró tutto ci sentiamo di nuovo anche per sapere a quanti gradi di anticipo viene di solito impostato per il pinasco e quale sia il getto max per iniziare per un ottima carburazione.

Grazie

Stefano

Non è vero che la candela centrale migliora così sensibilmente le prestazioni, tralaltro nella testa del 200 la candela è molto vicino alla parte centrale della camera di scoppio.
Nell'immagine la testa Polini con la candela nella posizione standard.
Come puoi ben vedere il foro è praticamente centrale alla camera di scoppio.
La testa a candela centrale invece ha la caratteristica importante di essere più facilmente modificabile in quanto più semplice da prendere sul tornio.


5a5e85bc7b471_TestaPoliniNew-1-jpg.jpg.a432764669b22e7255a017e4e707179f.jpg

 

Gg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusatemi se non ho risposto in tempo, comunque il motore lo devo fare io ed il budget previsto che vorrei spendere è intorno agli 800 euro. L'uso abituale della vespa non è  di tutti i giorni ma a volte faccio passeggiate anche di 200 km in un solo giorno sia stradale che in montagna con gruppi di amici. Comunque siccome ho 2 px 200 la mia intenzione è che ne vorrei solo avere uno un poco più birbante e pronta in accelerazione avendo più coppia e anche migliorando un poco l'allungo.

Ripeto l'anno scorso siccome ho dovuto cambiare albero motore ho rifatto tutto il motore da capo tra cuscinetti originali e paraoli e anche sostituendo la frizione originale con quella rinforzata a 7dischi + molle rinforzate parastrappi e aggiungendo la marmitta sip road 2.0.

 

Ringrazio a tutti se potete elencarmi passo per passo tutta la componentistica da comprare per fare un buon motore.

Grazie!!!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

una cosa che  nessuno dice sul malossi è che se non "setti" bene  la testata in allungo  non va una cippa, e ciò vale pure per lo sport; quella testata inizia a funzionare  con squish a partire da 1,30 fino a  0,9-1 mm; io personalmente sono a  35.000 km con un  vecchio malossi mhr rifasato a cui ho fatto uno  squish  precauzionale di 1,25mm; devo dire che in allungo mi soddisfa...quindi lascio così, ma  si potrebbe scendere a mio parere in tutta sicurezza di almeno altri 0,10; premetto che questa vespa ha fatto quasi tutti i chilometri in autostrada a full gas, anche con temperature equatoriali, non ha mai avuto il benché  minimo  problema, e solo ora, dopo 35.000 km avverto un leggero scampanio sottocoppia, probabilmente dovuto al fatto che per limitare  il peso delle masse in moto, fu montato un vecchio spinotto polini biconico ampiamente usurato.....altro consiglio importante, perché in effetti malossi ha fatto  quel popò di pistone e poi scopri che lo spinotto polini pesa qualche grammo in meno....altro consiglio importante: usa un buon olio full synth, il malossi odia gli oli non sintetici, la differenza si sente immediatamente....per settare bene lo squish e non fare cavolate, ci sono varie strade: ti consiglio di non far toccare assolutamente la superficie cromata, che va assolutamente trattata  con utensili in widia, che non tutti hanno, quindi la soluzione ideale sarebbe quella di togliere materiale dal piano d'appoggio del cilindro sui carter; ma qui ci sono alcuni contro: intanto questo significa che i carter , in un secondo tempo, possono darti problemi per il settaggio di un altro cilindro, per cui dovrai necessariamente procurarti delle basette ad hoc, ed  inoltre ciò comporta lo smontaggio dell'intero motore; l'altra soluzione, è quella di togliere il materiale in eccesso dalla base del cilindro e qui occorre fare attenzione ad altro:  intanto occorre che la canna , entrando più a fondo nel carter, non crei alcun impedimento, bisogna lasciare un precauzionale 0,50 tra la canna e qualsiasi altro organo possa venirne a contatto, e poi si chiude ancor di più il passaggio delle luci al pmi, ma tutto non si può avere..... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/1/2018 at 13:30, MrOizo dice:

una cosa che  nessuno dice sul malossi è che se non "setti" bene  la testata in allungo  non va una cippa, e ciò vale pure per lo sport; quella testata inizia a funzionare  con squish a partire da 1,30 fino a  0,9-1 mm; io personalmente sono a  35.000 km con un  vecchio malossi mhr rifasato a cui ho fatto uno  squish  precauzionale di 1,25mm; devo dire che in allungo mi soddisfa...quindi lascio così, ma  si potrebbe scendere a mio parere in tutta sicurezza di almeno altri 0,10; premetto che questa vespa ha fatto quasi tutti i chilometri in autostrada a full gas, anche con temperature equatoriali, non ha mai avuto il benché  minimo  problema, e solo ora, dopo 35.000 km avverto un leggero scampanio sottocoppia, probabilmente dovuto al fatto che per limitare  il peso delle masse in moto, fu montato un vecchio spinotto polini biconico ampiamente usurato.....altro consiglio importante, perché in effetti malossi ha fatto  quel popò di pistone e poi scopri che lo spinotto polini pesa qualche grammo in meno....altro consiglio importante: usa un buon olio full synth, il malossi odia gli oli non sintetici, la differenza si sente immediatamente....per settare bene lo squish e non fare cavolate, ci sono varie strade: ti consiglio di non far toccare assolutamente la superficie cromata, che va assolutamente trattata  con utensili in widia, che non tutti hanno, quindi la soluzione ideale sarebbe quella di togliere materiale dal piano d'appoggio del cilindro sui carter; ma qui ci sono alcuni contro: intanto questo significa che i carter , in un secondo tempo, possono darti problemi per il settaggio di un altro cilindro, per cui dovrai necessariamente procurarti delle basette ad hoc, ed  inoltre ciò comporta lo smontaggio dell'intero motore; l'altra soluzione, è quella di togliere il materiale in eccesso dalla base del cilindro e qui occorre fare attenzione ad altro:  intanto occorre che la canna , entrando più a fondo nel carter, non crei alcun impedimento, bisogna lasciare un precauzionale 0,50 tra la canna e qualsiasi altro organo possa venirne a contatto, e poi si chiude ancor di più il passaggio delle luci al pmi, ma tutto non si può avere..... 

Attenzione però a parlare solo di squish, l'MHR nuovo o il malossi vecchio hanno lo scarico molto grande e con una fase abbondante che sopporta anche un rdc geometrico altino visto che quello effettivo rimane contenuto; ma sullo sport mettere ad 1mm lo squish con fase di scarico standard vuol dire farlo detonare.

Anche lo sport funziona meglio con squish basso a patto di rivedere il rapporto di compressione (specie in c.60).

Io in genere il 221 Sport lo monto spessorando 0.8mm sotto e mettendo sopra delle guarnizioni in rame fino ad arrivare ad avere 1,2mm di squish. Ovviamente abbasso anche il bordo inferiore della luce di scarico in modo che al pmi non ci sia gradino tra pistone e condotto, in questo modo le fasi vengono 120-180 ed un utilizzando un albero tipo BGM (120-70) viene fuori un motore molto equilibrato e versatile che a seconda della marmitta potrà essere adatto un po' per tutte le esigenze.

Modificato da FrancoRinaldi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×

Important Information

Per utilizzare il nostro sito devi accettare il regolamento Terms of Use e la Privacy Policy Privacy Policy