Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • RESTYLING
  • Abbiamo effettuato un upgrade importante, qualunque problema segnalato ci aiuterà a rendere VR sempre più fruibile!


exstreme

lavaggio carter ad ultrasuoni

Recommended Posts

Se ne è accennato più di qualche volta, come alternativa all' eventuale  pallinatura  (che personalmente non mi fa impazzire),

Ma c'è qualcuno con esperienza diretta: costi  lavaggio motore  e risultato come sono?

Se il prezzo è ragionevole ed il risultato buono mi  eviterebbe  lo spagliettamento  infinito con WD40 ,  ed ho 4 blocchi da preparare....

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non l'ho mai provato, ma i carter li faccio brillantare (previa chiusura di tutti i filetti e fori)... Su google immagini capisci come avviene (praticamente l'oggetto è immerso in una vasca con sfere di diverse dimensioni che "lucidano" il metallo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

in azienda ho la vasca di lavaggio ad ultrasuoni ed è ottima per pulire a fondo e per bene le superfici

La usiamo a 70° per il lavaggio finale  di particolari in acciaio inox lucidati,nel processo della lavorazione usiamo le paste abrasive per sgrossare e lucidare,  per togliere tutti i residui mediante l'immersione si effettua una pulizia totale senza intaccare il materiale.

MA ATTENZIONE!!!!! 

Per pulire i carter in fusione di alluminio,il prodotto nella vasca deve essere compatibile con l'alluminio

se non lo è si forma una schiuma bianca sulla superficie "rigetto chimico"

In questo caso,si innesca la corrosione invasiva della struttura rischiando di compromettere la tenuta della fusione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, BERGO dice:

Io non l'ho mai provato, ma i carter li faccio brillantare (previa chiusura di tutti i filetti e fori)... Su google immagini capisci come avviene (praticamente l'oggetto è immerso in una vasca con sfere di diverse dimensioni che "lucidano" il metallo)

credo ti riferisca alla burattatura. CHe tipo di sfere  usi ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, paletti dice:

Ciao,

in azienda ho la vasca di lavaggio ad ultrasuoni ed è ottima per pulire a fondo e per bene le superfici

La usiamo a 70° per il lavaggio finale  di particolari in acciaio inox lucidati,nel processo della lavorazione usiamo le paste abrasive per sgrossare e lucidare,  per togliere tutti i residui mediante l'immersione si effettua una pulizia totale senza intaccare il materiale.

MA ATTENZIONE!!!!! 

Per pulire i carter in fusione di alluminio,il prodotto nella vasca deve essere compatibile con l'alluminio

se non lo è si forma una schiuma bianca sulla superficie "rigetto chimico"

In questo caso,si innesca la corrosione invasiva della struttura rischiando di compromettere la tenuta della fusione

ottima informazione! Si il chimico deve essere compatibile, altrimenti (nel migliore dei casi ) ossidi invece di ottenere l'effetto voluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, BERGO dice:

Io non l'ho mai provato, ma i carter li faccio brillantare (previa chiusura di tutti i filetti e fori)... Su google immagini capisci come avviene (praticamente l'oggetto è immerso in una vasca con sfere di diverse dimensioni che "lucidano" il metallo)

ciao,in questo caso oltre ai fori e filetti,bisogna fare attenzione ai piani di tenuta.

La vibrofinitura indurisce la superficie e questo potrebbe essere positivo,ma nello stesso tempo ammorbidisce gli spigoli vivi.I piani di accoppiamento ecc.ecc. non dovrebbero essere levigati 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, paletti dice:

ciao,in questo caso oltre ai fori e filetti,bisogna fare attenzione ai piani di tenuta.

La vibrofinitura indurisce la superficie e questo potrebbe essere positivo,ma nello stesso tempo ammorbidisce gli spigoli vivi.I piani di accoppiamento ecc.ecc. non dovrebbero essere levigati 

 

Infatti i piani vogliono tappati con piastre su misura!

7 ore fa, exstreme dice:

credo ti riferisca alla burattatura. CHe tipo di sfere  usi ?

Esattamente, è un tipo di burattatura. Io mi appoggio ad una azienda che lavora per Ferrari e Maserati e un carter completo costa circa 30 euro. Prima della lavorazione deve essere pulito e non avere sporco o depositi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MODERATOR
9 ore fa, paletti dice:

Per pulire i carter in fusione di alluminio,il prodotto nella vasca deve essere compatibile con l'alluminio

se non lo è si forma una schiuma bianca sulla superficie "rigetto chimico"

In questo caso,si innesca la corrosione invasiva della struttura rischiando di compromettere la tenuta della fusione

Confermo la pericolosità del lavaggio ad ultrasuoni se non correttamente eseguito. Ad esempio io ho fatto fuori due platine di un vecchio orologio perchè stranamente realizzate  in alluminio. 

Io i carter di vecchie moto, dopo averli sgrossati con diluente e vapore, li ho leggermente fatti sabbiare (da un officina di rettifica testate auto) e poi ripuliti dal color "sabbia" con una spazzola d'ottone, riportandoli al colore alluminio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,se la superficie dei carter motore è pulita da olio e vari sbrodolamenti,confermo l'efficacia delle spazzole in filo di ottone.Riporta a vivo l'alluminio,se poi lo fai per bene quasi lo lucida

spazzola ottone.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Io preferisco usare paglietta (fine e finissima), imbevuta di Svitol. La pulizia richiede parecchio tempo, ma è una soluzione poco invasiva, rispettosa della finitura originale dei carter.

Le spazzole, siano esse da utensile o manuali, comunque alterano la superficie del carter, talora rigandolo vistosamente.
Da evitare specialmente sui carter più vecchi che in origine non erano sabbiati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Marco,i carter devono essere sgrassati e puliti al meglio con sgrassante  e stracci dopodiché  usare con delicatezza a 100 -200 giri al minuto una spazzola con fili ottone morbidi non intacca assolutamente la superficie.lo faccio 3 volte l'anno e non ho mai avuto problemi

pulizia_carter.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×

Important Information

Per utilizzare il nostro sito devi accettare il regolamento Terms of Use e la Privacy Policy Privacy Policy