Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • RESTYLING
  • Abbiamo effettuato un upgrade importante, qualunque problema segnalato ci aiuterà a rendere VR sempre più fruibile!


Muto

Apertura carter

Recommended Posts

Ciao ragazzi, rieccomi a rompervi le scatole.

'Sto revisionando il motore di un PK 50 S, e aprendo i carter, l'albero motore è rimasto ( porcaccia miseria ) dalla parte del volano.

Per estrarlo,secondo voi, come dovrei fare?

Ho provato a prenderlo a mazzate, ma vi ho rinunciato subito in quanto mi sembrava di rompere qualcosa.

Ho pensato di scaldarlo, ma l'accoppiamento con il cuscinetto è acciaio con acciaio e quindi che si dilata?

Un particolare estrattore non ce l'ho.

Quindi?

Il Muto

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa Psyco ma....Il cuscinetto non è tenuto da un seeger internamente? 

Cioè nella camera di rotazione dell'albero?

Se scaldassi il carter poi, non verrebbe via appunto per il seeger.

Ma forse mi sbaglio.

Il Muto perplesso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MODERATOR
19 minuti fa, Muto dice:

Scusa Psyco ma....Il cuscinetto non è tenuto da un seeger internamente? 

Cioè nella camera di rotazione dell'albero?

Se scaldassi il carter poi, non verrebbe via appunto per il seeger.

Ma forse mi sbaglio.

Il Muto perplesso

No, nessun seeger nel carter lato volano, il cuscinetto e' libero di uscire.

 

Vol.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti e due.

Ora vado in cantina e provo.

Il Muto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevate ragione!!!!

Ho scaldato ben bene, poi ho dato alcune mazzate ben assestate ed il gioco è stato fatto.

Adesso dovrò togliere il cuscinetto dall'albero motore ma, il meccanico del paese

che si è già rassegnato alle mie visite,. avrà sicuramente un separatore da prestarmi.

Il Muto

Modificato da Muto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi, per non aprire un nuovo topic posto su questo.

Doveri cambiare la crocera del Pk 50 s, su internt con la spiegazione dell'articolo ci sono anche alcune misure tipo:

50.1 o 50.2 ( non prendetele per oro colato, è solo un esempio ). A cosa si riferiscono? E dove esse si misurano?

Grazie a tutti quelli che vorranno rispondere.

Il Muto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I cambi 4m pre 76 montano crocera da 51mm ed hanno gli ingranaggi siglati 3xxx

I cambi 4m post 76 montano  crocera da 50.2mm ed hanno ingranaggi siglati 4xxx

in base alla sigla del tuo cambio,prendi la crocera giusta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Psyco, mi sapresti anche dire dov'è stampigliata quella sigla?

Il Muto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sempre disponibile, grazie.

Il Muto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho un'altra domanda ragazzi. Dovrei cambiare la bobina A/T del Pk 50 s.

Su Vespatime ne ho trovata una simile in tutto e per tutto, ma la dicitura è: " centralina per accensione elettronica".

E' la stessa cosa?

Il Pk 50 s ha l'accensione elettronica?

Volevo cambiare la mia perché al cavetto che va ad attaccarsi ad una delle viti che trattengono la bobina in sede,

si sgretola la plastica isolante al solo toccarlo.

Il Muto

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si,il pks è elettronico.Non spendere soldi e lascia la tua bobina se il motore va bene,quel cavetto è solo una massa in piu e funziona anche senza.Basta fasciarlo bene con qualche giro di nastro isolante e sei a posto,meglio una bobina originale malmessa che una replica nuova magari asiatica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che seguirò il tuo consiglio. Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×

Important Information

Per utilizzare il nostro sito devi accettare il regolamento Terms of Use e la Privacy Policy Privacy Policy