Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • RESTYLING
  • Abbiamo effettuato un upgrade importante, qualunque problema segnalato ci aiuterà a rendere VR sempre più fruibile!


Valerio77

Verifica telaio originale

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, appena iscritto primo post.

Il motivo del post è cercare di capire,

per quanto sia possibile, attraverso utenti esperti o possessori di vespa SS180 2 serie

se quella che ho acquistato ha il numero di telaio originale, o ha subito qualche manomissione...l'ho appena comprata parlando qualcuno mi ha sollevato dubbi.

Grazie a chiunque darà il proprio contributo!

Valerio

 

2.jpg

Modificato da Valerio77
Tutela privacy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il font dei  caratteri sembra consono all'anno, 1967.  Anche per me è  tutto OK.

Da cosa scaturisce il tuo dubbio? La vespa ha documenti e/o targa?

 

PS : consiglio spassionato , copri gli ultimi 2/3  numeri  del seriale telaio.

 

Modificato da exstreme

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie! non immaginavo di avere risposte cosi veloci, e soprattutto mi avete tranquillizzato! La vespa l'ho acquistata senza telaio e libretto, con scrittura autenticata dal figlio del proprietario (deceduto), il problema è che sto faticando davvero molto per risalire alla targa dal solo telaio..al ora non mi dicono niente, motorizzazione nemmeno...ho chiesto anche al venditore se trova delle vecchie foto ma....al momento niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, Valerio77 dice:

grazie! non immaginavo di avere risposte cosi veloci, e soprattutto mi avete tranquillizzato! La vespa l'ho acquistata senza telaio e libretto, con scrittura autenticata dal figlio del proprietario (deceduto), il problema è che sto faticando davvero molto per risalire alla targa dal solo telaio..al ora non mi dicono niente, motorizzazione nemmeno...ho chiesto anche al venditore se trova delle vecchie foto ma....al momento niente.

Scusa se mi permetto,  dalle poche righe qui sopra sembrerebbe un acquisto totalmente al buio:  lo definirei un po' azzardato (ed immagino anche impegnativo visto che si tratta di un 180ss), dal momento che non conosci né targa né  situazione burocratica della vespa. La mancanza di targa e libretto farebbe pensare in primis che sia stata demolita, ma diversi scenari sono cmq possibili, alcuni dei quali non proprio simpatici...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, non scusarti, permettiti eccome, ho scritto qui proprio per avere pareri!

La persona che mi ha messo in contatto con il venditore è una persone di fiducia, per quanto riguarda la vendita ho fatto autenticare la scrittura in comune, tutto dopo aver fatto controllare se il telaio risultasse rubato o altro.

Quello che mi aspetto di trovare è una vespa radiata d'ufficio o demolita. Dimmi pure quali altre soluzioni ipotizzi e soprattuto se avete altri consigli per risalire alla targa...grazie ancora per l'aiuto!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

potrebbe essere demolita per incentivi,nel qual caso non sarebbe reimmatricolabile,almeno in italia.

se è stata radiata prima di fine anni  90 direi che è impossibile, incentivi prima di allora non esistevano

Modificato da ggiorgio15

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie, in effetti è una possibilità anche quella, anche se spero proprio di no...quando dici che è impossibile ti riferisci a risalire al numero di targa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

La scrittura privata sicuramente è buona cosa, ti mette al riparo nell'eventualità che sia rubata, ma come diceva  giustamente Giorgio potrebbe essere stata demolita per ecoincentivi, potrebbe avere denuncia e consegunete congelamento per perdita di possesso , potrebbe  avere ipoteca pendente,  potrebbe per assurdo (caso limite) essere ancora in vita intestata ad una terza persona , tutte cose che la renderebbero un Capodimonte.

Sono tutte situazioni che , nella maggior parte dei casi ,un visura ti avrebbe evidenziato prima dell'acquisto.

Detto tra i denti, se hai qualche amico nelle FdO, potrebbe aiutarti con il numero di targa ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ADMIN

Ciao Giorgio, io non mi fascerei la testa e inizierei a lavorare sul recupero del numero di targa, hai per caso provato a guardare all'interno del telaio? In un paio di casi trovai punzonato il numero di targa sotto al parafango posteriore, era una procedura che alcuni facevano per sventare eventuali casi di furto, sarà impossibile che ci sia ma una controllata non fa mai male.

In seconda battuta dovresti cercare di capire da dove arriva la vespa, se lo sai devi provare ad andare in motorizzazione e chiedere se per caso hanno la possibilità di analizzare il cartaceo tante volte ci fossero poche 180ss in quell'anno e magari controllare incrociando telai e targhe.

In ultimo come già detto da qualcuno, se conosci un rappresentante delle forze dell'ordine che ha accesso ai computer dei propri uffici potrebbe (come favore personale) fare una ricerca per telaio.

 

Fatto questo si procede a fare altro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quel tipo di ricerche le le sto facendo fare appunto grazie ad un aiuto, ci vorrà un pò di tempo, nel frattempo provo a cercare tracce sul telaio, cosa che non avevo neanche immaginato.

Sto provando anche a fare la ricerca storica per nominativo (cartacea) al pra.

Il proprietario (deceduto) aveva un'officina che ha chiuso e tutto il materiale è in un magazzino, gli ho promesso che se mi trovano la targa e/o il libretto ci sarebbe stata una ricompensa.

Vi posto un pò di foto, ammesso di trovare la targa mi piacerebbe tenerla cosi, controllandola tutta ma senza riverniciarla, solo lucidandola. Nel caso di targa nuova..credo che sarò obbligato anche a riverniciarla.

IMG_20170523_195313.jpg

IMG_20170525_162540.jpg

IMG_20170525_162548.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BELLISSIMA!!:orrore:

Sembrerebbe prima vernice....:risata1: Non ti azzardare a riverniciarla!

Una lucidata  e passa qualsiasi  RS.  Sarebbe davvero un colpo gobbo se escono targa e libretto da quel garage (aggiungerei  alla richiesta anche il bordoscudo  Ulma 202, una chicca).

Posso chiedere, se è lecito, quanto hai sborsato?

Modificato da exstreme

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ADMIN

Sarebbe da matti riverniciarla!  Metodo CIF e ti trovi tra le mani un gioiellino!

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Per esperienza personale so che, se non si hanno documenti certi in mano, qualunque affermazione del venditore (soprattutto se di 2^ generazione) ha, senza verifica, valore zero.

La vespa potrebbe essere stata intestata a chiunque e provenire da qualunque provincia, e può essere passata di mano senza alcun documento che comprovi la compra vendita.

Benissimo hai fatto a chiedere una scrittura privata di vendita in bollo con firma del venditore autenticata, ora, secondo me, dovresti chiedere alla Piaggio il certificato d'origine, specificando che inseriscano anche la concessionaria alla quale è stata venduta la vespa e qualunque altra notizia utile per rintracciare il numero di targa. Con la data di vendita e la provincia del concessionario, puoi fare richiesta alla motorizzazione della provincia di una ricerca nell'archivio cartaceo, se non dovesse andare a buon fine la ricerca tramite FdO.

Naturalmente non è indispensabile sapere il numero di targa per reimmatricolarla, ma è sempre meglio conoscerlo.

Leggi il primo post di questo topic, dove trovi la procedura per la reimmatricolazione:

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MODERATOR

Ma non sarebbe più semplice e veloce, visto che l'ha acquistata dal figlio del proprietario fare una visura nominativa dei veicoli intesati al proprietario?

Vol.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Dice di aver fatto una richiesta in tal senso al PRA ma, in primis, la cosa funziona solo se il nominativo è inserito nel database telematico, secondariamente, come ho già scritto, bisogna avere la certezza che la vespa sia mai stata intestata al de cuius, cosa non verificabile in assenza di targa e documenti.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sapevo che la ricerca storica nominativa fosse su registro telematico, immagino che in quel caso debba essere istantanea, a me hanno detto, sempre sia vero, che per le storiche bisogna controllare il cartaceo e ci vuole più tempo. Non ho altro modo di verificare l'intestazione. Per quanto riguarda il certificato di origine alla piaggio, visto che costa 200 euro, può essermi veramente utile per risalire alla targa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

La ricerca su cartaceo (che poi sarebbe da microfilm, in quanto la maggior parte del cartaceo non esiste più, se non è stato trasferito all'archivio di Stato provinciale) non può essere nominativa, in quanto la catalogazione avveniva per anno e numero di targa, non per nominativo.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok avevo letto qualcosa in merito e ho scritto una mail poco tempo fa all'archivio provinciale, che mi rispose di non avere gli archivi, quindi per la ricerca che dicevi, incrociando i dati del certificato di origine alla motorizzazione secondo te è possibile? Comincio a non capire più qual'è la strada da seguire..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Gli archivi d'immatricolazione dal 1960 in poi sono certamente in possesso delle motorizzazioni (a meno di catastrofi naturali: alluvioni, incendi, terremoti, ecc.), le motorizzazioni hanno digitalizzato i loro archivi a partire dalla fine degli anni '70 (ma solo per le nuove immatricolazioni o per i vecchi veicoli che subivano variazioni di stato), mentre il PRA ha digitalizzato il suo archivio a partire dal 1993 (la parte precedente è su microfilm) o pochi anni prima, ma solo in alcune province.

Ecco perché non devi sperare troppo in una visura nominativa storica al PRA, mentre potrebbe avere più successo una richiesta di visura in motorizzazione col numero di telaio, ma solo nella sede d'immatricolazione della vespa, ed è a questo che serve il certificato d'origine della Piaggio.

Io così ho recuperato le targhe di due mie vespe, una 150 GL del 1963 ed una 180 Rally del 1969.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille Gino, sei stato disponibile e molto chiaro, grazie. Nei prossimi giorni chiedo il certificato di origine...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a parte i MIRACOLI di cui Gipirat è capace, devi pur considerare il fattore fortuna....

 

nella realtà quel che và fatto è

1iscrizione ad un club

2restauro conservativo

3reimmatricolazione veicolo origine sconosciuta tramite allegato B federazione Motociclistica 

4collaudo a fine reimmatricolazione 

 

avrai targa e libretto nuovi, certificato storico e revisione, ma sopratutto la vespa con cui circolare IN REGOLA!

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Poeta, questa possibilità era stata già considerata svariati messaggi fa. :roll:

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Al tuo posto insisterei per accedere al magazzino dove è stato conservato il materiale dell'officina del proprietario deceduto.

Con la scusa di voler acquistare qualcos'altro (attrezzature, chiavi, ricambi, ecc,)  chiedi un di poter fare un piccolo sopralluogo ... vedrai che qualcosa salta fuori, qualche foto  e perchè no  la targa e/o il libretto

ottimisimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, GiPiRat dice:

Poeta, questa possibilità era stata già considerata svariati messaggi fa. :roll:

Ciao, Gino

Diamine mi era sfuggito....

rileggo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×

Important Information

Per utilizzare il nostro sito devi accettare il regolamento Terms of Use e la Privacy Policy Privacy Policy