Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST


Vespista46

Anno nuovo.. Et3 nuova! Mantova-Palermo solo andata

Recommended Posts

E' con immenso piacere che vi presento l'ultimo Vesparrivo!

 

Non mi viene nulla da scrivere al momento, sono troppo contento e il cervello si spegne; un pò come i primi appuntamenti con una gnocca :mrgreen:

Se non altro, posso dire, che avendo pazienza col tempo i sogni si possono realizzare, qualche sacrificio bisogna comunque farlo (nei fienili io non trovo manco le bici da passeggio), però tutto sommato mi ritengo soddisfatto dell'investimento!

 

 

Il mio sogno è lasciarla come mamma l'ha fatta, dato che non ha mai avuto interventi di carrozzeria a quanto vedo, ne di motore, ma dal momento che manca la targa, tempo che dare una rinfrescata sia l'unica soluzione...

 

 

Considerazioni e note dolenti:

- fori per le frecce; qualche animale avrà avuto questa brillante idea... Come vedete tanti fori nello scudo, qualcuno sul culo, ma cosa che mi ha fatto gelare il sangue, le due "spie" nel manubrio non sono incollate come pensavo ma.. Forate! 8mm di manubrio bucato così, a sangue freddo, per ben due volte...

- cuffia originale bucata.. Peccato, magari qualcuno ne ha una in più da vendere

- sportellino rubato ai tempi del liceo a quanto so, ma questo nero è comunque un Piaggio, sta sagomato benissimo sulla carrozzeria a differenza degli aftermarket

- non avevo mai visto dal vivo il copri preselettore di plastica, davvero molto carino

- i numeri telaio sono quasi uguali a quelli motore, è normale la cosa? Su special e px su cui ho lavorato , forse perchè abbondantemente rimaneggiate negli anni, almeno 2000 numeri se li sono sempre tolti, questa nemmeno 50

- ha ancora la super, ultima volta che è stata accesa credo sia nel 98

- faro anteriore siem di vetro, posteriore non ricordo, forse bosatta di plastica

 

Per il resto recupererò tutto il recuperabile, listelli, scritte, commini, rondelle viti...

 

 

Spero che anche la vostra sia una buona domenica,

Dario!

:ciao:

SDC11727 (Large).jpg

SDC11728 (Large).jpg

SDC11729 (Large).jpg

SDC11730 (Large).jpg

SDC11732 (Large).jpg

SDC11733 (Large).jpg

SDC11734 (Large).jpg

SDC11736 (Large).jpg

SDC11737 (Large).jpg

SDC11738 (Large).jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti.

Peccato tutti sti fori sparpagliati in ogni parte.

 

Manca la targa, ma i documenti ci sono? Immagino di si.

 

Il motore, nelle tue mani, diventerà un gioiellino.

Da Mantova come l'hai portata?

Raccontaci qualcosa in più sulla trattativa di acquisto.

Come l'hai trovata? quanto hai speso per il viaggio? per la Vespa? ecc.

Modificato da vespabaddyno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bellissima,fai bene a fare un restauro conservativo!!!!!

Purtroppo hanno bucato anche lo scudo per montare il nasello px o il bauletto....

Se ti va raccontaci di più sul recupero,la distanza che hai dovuto coprire per riportarla a casa è notevole,ma un sogno non conosce distanze!!!!!

 

Se non c'è la targa immagino sia demolita,giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avete ragione, ho dimenticato l'aspetto del "come è arrivata lì giù?" :mrgreen:

 

 

A dire vero tutta tutta la storia non la conosco; mio padre ha contattato il venditore non so come e perchè, fatto sta che per visionarla ho mandato uno zio che lavora a Milano; dopo un paio di sopralluoghi e foto, assodato che la Vespa fosse integra ed originale ho dato i soldi allo zio per via telematica che li ha convertiti in verdoni da dare al proprietario (ex ormai).

Lui l'ha presa l'ha portata a casa sua a Milano. Da lì un amico di mio padre autotrasportatore ha caricato il ferro sul camion ed "accompagnato" fino ad Avellino, dove un nostro amico (ragazzo a cui prepariamo il motore del kart, corre nel campionato italiano) si è offerto di tenerla un paio di giorni, per poi lasciarla al porto di Napoli dove un Nostromo amico di mio padre l'ha presa in custodia fino allo sbarco, stamane, al porto di Palermo dove mio padre l'ha ritirata assieme ad un amico.

Io in realtà, sapevo arrivasse a metà settimana prossima, stamattina invece con una scusa banale mi ha fatto scendere in box e aprendo il portone... Potete immaginare la mia espressione!

:orrore::rulez:

 

 

...e la pedivella d'avviamento?...bella,che invidia:sbav:

Ottimo occhio ;-)

E' stata tolta per evitare che nel trasporto potesse prendere botte e danneggiare il carter

Modificato da Vespista46

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Avete ragione, ho dimenticato l'aspetto del "come è arrivata lì giù?" :mrgreen:

 

 

A dire vero tutta tutta la storia non la conosco; mio padre ha contattato il venditore non so come e perchè, fatto sta che per visionarla ho mandato uno zio che lavora a Milano; dopo un paio di sopralluoghi e foto, assodato che la Vespa fosse integra ed originale ho dato i soldi allo zio per via telematica che li ha convertiti in verdoni da dare al proprietario (ex ormai).

Lui l'ha presa l'ha portata a casa sua a Milano. Da lì un amico di mio padre autotrasportatore ha caricato il ferro sul camion ed "accompagnato" fino ad Avellino, dove un nostro amico (ragazzo a cui prepariamo il motore del kart, corre nel campionato italiano) si è offerto di tenerla un paio di giorni, per poi lasciarla al porto di Napoli dove un Nostromo amico di mio padre l'ha presa in custodia fino allo sbarco, stamane, al porto di Palermo dove mio padre l'ha ritirata assieme ad un amico.

Io in realtà, sapevo arrivasse a metà settimana prossima, stamattina invece con una scusa banale mi ha fatto scendere in box e aprendo il portone... Potete immaginare la mia espressione!

:orrore::rulez:

 

 

 

Ne ha fatti di giri per arivare a destinazione :mrgreen:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bella Dario

stpenda la smaallettina :mavieni:

 

ottimo acquisto e grande catena per portartela a casa....

 

bon ora parliamone.... quanti giorni tiene il motore originale :mrgreen::Lol_5::mrgreen:

 

dai conserva quanto puoi e cerca di farla passare com'è

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bel colpo! Bella Bluemarine.

Credo che varrebbe la pena consultare un bravo lattoniere per vedere di chiudere quei buchi con saldature (non stucco) in modo definitivo.

A documenti come sta?

Il clacson è uguale a quello che ho trovato sulla mia Jeans del 76 ma è evidente che è stato maneggiato.

Immagino tu non l'abbia detto volutamente, ma io ci provo lo stesso: troppo indiscreto chiedere quanto l'avete pagata?

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehehhe dai, per fortuna avevo a chi chiedere aiuto ad ogni "fermata"

 

 

Non mettermi strane idee Gian, si mantiene originale questo motore! (però una forca Zip Sp con parafango sagomato, un manubrio con attacco pompa li preparo per un bel 60x54 turistico, chi lo sa... Per ora si sono esauriti o quasi i fondi, ma più avanti.. ;-) )

 

 

Ruggero ho pensato alla tua quasi subito quando mi è arrivata!

Per chiudere i buchi non credo ci sia problema, mio padre salda per professione! :mrgreen:

Manca la targa, è stata depositata per non pagare bollo, quindi se non ho capito male si deve re-immatricolare, e difatti temo che mantenere il conservato sia piuttosto difficile... Però quanto mi fa male l'idea...

Non ho capito se è il suo o no quel clacson, non so manco se funziona non avendola accesa, che mi dici?

 

Ah, anche le leve sono originali, e sotto mano sono diverse dalle riprodotte; peccato che quella frizione sia con la punta rotta mannaggia... Aggiungo alla lista delle cose da cercare

 

 

Per il prezzo, sinceramente non ho ancora capito se ho fatto bene o meno dato che è da re-immatricolare, considera che l'ho pagata quanto una special restaurata non troppo bene, se vuoi via PM ne parliamo e mi dici la tua ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MODERATOR

da milano fino a mantova per vederla?

 

non hai pensato vero a darmi un colpo di telefono? :mrgreen:

ci sono tutti i giorni.... :rabbia:

 

comunque, oggi mica mi hai detto di tutti i fori... credo che il conservato nun se possa fare...

 

poi oh, magari ci riesci... :ok:

 

gran bella comunque... ;-)

 

:ciao:

Modificato da Afry19

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MODERATOR

Bella Dario, bella davvero!!!

 

La mia 50 emula un ET3, come si usava negli anni 80, perchè ai miei tempi la ET3 era la vespa dei figaccioni!!!

 

Complimenti!!! :applauso:

 

 

:ciao: Gg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MODERATOR

Comunque Dario, quella non è super, ma la vecchia benzina agricola, la ROSSA :mrgreen:

Io fossi un te la travaserei in una bottiglia e la terrei...

 

:ciao:

 

 

Sent from my NES using Tapatalk 1985, 8bit Version

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si vabbè... conserviamo pure la benzina mò.... :mrgreen:

 

Per il clacson ti posso dire che sulla mia ne ho trovato uno come il tuo, e anche che sul numero di Motociclismo del 76 dove presentavano l'ET3 il clacson era quello. Tuttavia pare che sulla maggior parte delle ET3 vi sia montato quello con la griglia "a croce". La mia conclusione è che, siccome Piaggio montava sia uno che l'altro senza alcun citerio apparente, si può montare uno a scelta dei due tipi.

 

Vedo anche il particolare del pedale freno tipo nuovo "a traliccio". La mia del 76 monta ancora quello a sezione tonda.

Si sa di che anno è 'sta vespa?

 

Per il prezzo, se vuoi dirmelo in MP ti posso dire quanto costò la mia completa di documenti (anche se da qualche parte l'ho già scritto).

Non ho idea di quanto possa costare la trafila della reimmatricolazione, ma se l'hai pagata quanto una special malrestaurata, direi che è comunque presa bene.

 

Ultimo: perché ritieni che la necessità di reimmatricolarla precluda un restauro conservativo?

 

:ciao:

Modificato da ruggero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MODERATOR
Ci siamo già sentiti diversamente,ma ti rifaccio comunque i complimenti! Comunque,potevi dire qualcosa..andavo volentieri a vederla per te!

 

Hai fatto bene Dario, se andava Gabriele adesso LUI aveva una ET3 in più!!! :risata::mrgreen:

E se me lo diceva l'avevo IO :mavieni::mrgreen:

 

Scherzo ovviamente!!!! ;-)

 

 

:ciao: Gg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Azz... hai capito che amici..! :mrgreen:

 

Complimenti, bell'acquisto: le "stilografiche" hanno un fascino inimitabile!

 

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
No no...per me basta vespe! ;)

http://Http://www.moto.it/moto-usate/honda/transalp-650/transalp-xl-650v--2005-06/index.html?msg=5037280 sto tenendo d'occhio una cosa del genere...

 

Io per un po ho avuto questa

 

transalp-600-1987.jpg

 

Un autentico trattore :mrgreen:

 

Poi l'ho rivenduta perchè troppo grande per me..io non sono tanto alto e guidare una cosa del genere dal peso di oltre 2 quintali non è proprio il massimo.

Motore non brillante ma pieno e rotondo, in autostrada a velocità sostenute c'è da stare attenti perchè l'anteriore si alleggerisce di parecchio (a causa del cerchio grande e all'impatto aereodinamico inesistente).

C'è chi ci ha fatto anche 200.000 km solo tagliandandola.

In caso di usato di fine anni 80 inizi 90 controlla queste due cose:

 

- Stato delle membrane dei carburatori che tendevano a creparsi visto il passaggio dalla benzina rossa a quella verde

- Stato delle centraline motore poste sotto alla sella: con il peso la sella tendeva a premere sui connettori rompendoli (e non costano proprio poco)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io per un po ho avuto questa

 

[ATTACH=CONFIG]137646[/ATTACH]

 

Un autentico trattore :mrgreen:

 

Poi l'ho rivenduta perchè troppo grande per me..io non sono tanto alto e guidare una cosa del genere dal peso di oltre 2 quintali non è proprio il massimo.

Motore non brillante ma pieno e rotondo, in autostrada a velocità sostenute c'è da stare attenti perchè l'anteriore si alleggerisce di parecchio (a causa del cerchio grande e all'impatto aereodinamico inesistente).

C'è chi ci ha fatto anche 200.000 km solo tagliandandola.

In caso di usato di fine anni 80 inizi 90 controlla queste due cose:

 

- Stato delle membrane dei carburatori che tendevano a creparsi visto il passaggio dalla benzina rossa a quella verde

- Stato delle centraline motore poste sotto alla sella: con il peso la sella tendeva a premere sui connettori rompendoli (e non costano proprio poco)

 

 

:offtopics:

grazie Mincio

anche io seguo la stesa roba...

vedremo

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×