Vai al contenuto
VR-News
  • RESTYLING
  • Abbiamo effettuato un upgrade importante, qualunque problema segnalato ci aiuterà a rendere VR sempre più fruibile!
enricopiozzo

revisione imbiellaggio albero motore

Recommended Posts

SENIOR USER

ciao a tutti, volevo domandarvi una cosa, sto revisionando e motori (PX-ET3-GL), combinazione su tutti e tre occorre farci l'albero motore, che ha del gioco (impressionante sul px), dato che di solito li si compera nuovi di pacca, mi stavo chiedendo una cosa:

ma non è possibile revisionare l'originale???

se si estrae lo spinotto che è piantato a caldo, poi non si può rifare il piede di biella e ricomporre l'albero senza sostituire tutto il blocco?

 

qualcuno ci ha già provato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antovnb4    0
SENIOR USER

è ovvio che si può fare, anzi lo fanno, per chiudere la biella nella sua sede è indispensabile una macchina che misura al centesimo, e pianta lo spinotto.

Il costo elevato di quest'operazione fa si che si comprino nuovi albero e biella.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

non si può chiuderlo con una maschera e poi provarlo col comparatore su tornio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
volumexit    15
MODERATOR

In relata' l'albero viene chiuso con una normale pressa, poi viene centrato con un comparatore, l'albero viene fatto girare centrato sui due fori che ci sono in fondo ai filetti. L'operazione costa meno di un'albero nuovo.

 

In genere il solo lavoro di reimbiellaggio costa dai 10 ai 15 euro. Le bielle invece ci sono di diversi prezzi, per esempio l'anno scorso quella originale del 200, costava 109 euro, quella della mec eur o della mazzucchelli costava circa la meta' di listino. Quindi reimbiellare un albero del 200 costava circa 120 euro con biella originale. Un albero mazzucchelli costava piu o meno lo stesso prezzo.

 

Ciao,

 

Vol

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

diciamo che con torni presse e comparatori non ci son problemi, solo che non l'ho mai provato a fare, volevo capire se potevo farlo nella mia officina senza andare in rettifica.

voi che dite?

per estrarre lo spinotto credo occorra scaldare vero? dalla differenza di colore si vede chiaramente che è stato piantato a caldo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
volumexit    15
MODERATOR
diciamo che con torni presse e comparatori non ci son problemi, solo che non l'ho mai provato a fare, volevo capire se potevo farlo nella mia officina senza andare in rettifica.

voi che dite?

per estrarre lo spinotto credo occorra scaldare vero? dalla differenza di colore si vede chiaramente che è stato piantato a caldo.

 

Disciamo che il tornio non serve, normalmente si monta l'albero tra due riscontri conici, poi con il comparatore si misura quanto e' "sbilanciato" l'albero.

Non ho mai visto nessuno scaldare per togliere lo spinotto.

 

Ciao,

 

Vol.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

dici che sotto la pressa viene via anche senza scaldare?

l'albero originale è sicuramente montato a caldo perchè riporta ancora i segni della scaldata attorno allo spinotto...

 

non ho capito bene come piazzarlo coi due riscontri conici, per vedere se poi gira diritto non posso piazzarlo tra punta e contropunta del tornio e vedere col comparatore se scampana?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
volumexit    15
MODERATOR
dici che sotto la pressa viene via anche senza scaldare?

l'albero originale è sicuramente montato a caldo perchè riporta ancora i segni della scaldata attorno allo spinotto...

 

non ho capito bene come piazzarlo coi due riscontri conici, per vedere se poi gira diritto non posso piazzarlo tra punta e contropunta del tornio e vedere col comparatore se scampana?

 

Io ho sempre visto smontare e rimontare senza scaldarlo, pero' non usavano una pressa idraulica ma una a vite con i contropesi. Non so come si chiama.

 

La punta e contro punta sono dei riscontri conici. Certo che lo puoi fare.

 

Ciao,

 

Vol.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

quello che però mi chiedo è:

una volta che levo lo spinotto e revisiono il piede di biella, ci metto un bello spinotto nuovo... ma per chiuderlo? devo farmi una maschera?

va bene che metto tutto il blocco sotto la pressa e ci infilo lo spinotto, però per infilarlo in modo che i due alberi siano in asse come faccio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
volumexit    15
MODERATOR
quello che però mi chiedo è:

una volta che levo lo spinotto e revisiono il piede di biella, ci metto un bello spinotto nuovo... ma per chiuderlo? devo farmi una maschera?

va bene che metto tutto il blocco sotto la pressa e ci infilo lo spinotto, però per infilarlo in modo che i due alberi siano in asse come faccio?

 

Questo e' il passo sucessivo, dopo che l'hai chiuso, con un martello di rame, devi dare dei colpi in modo che 1 semialbero ruoti ripetto all'altro. Poi lo provi sui riscontri e cosi via fino ad ottenere una centratura entro le tolleranze. Io non l'ho mai fatto, l'ho sempre visto fare. Certo che devi cercare di centrarlo il piu possibile prima di chiuderlo.

 

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
barroi    0
SENIOR USER

se ho ben capito cosa intendi per fare una maschera (cioè una sorta di sagoma con punti di riferimnto fissi) secondo me è una buona soluzione per fissarlo approssimativamente in vista della centratura successiva.

Pongo un altro quesito: ma si vendono solo gli spinotti?io ho un'albero mec eur anticipato che è stato sostituito perchè tintinnava parecchio e per il discorso della convenienza economica non è stato reimbiellato...albero e biella sono in buone condizioni...se si trova solo lo spinotto con prezzo di quello e 20 euro di lavoro ho un'albero nuovo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

a ok, allora ci siamo capiti, in realtà una volta l'ho fatto su un albero motore di una MV agusta, si era saccato cercando di levarlo dal carter maldestramente, così me l'han portato da eguilibrare.

montato sul tornio ho fatto come mi hai detto, col martello di rame e ricordo che risultava alla fine centrato con una tolleranza di 2-3 centesimi.

non avevo dati tecnici di riscontro quindi ho cercato di centrarlo il più possibile.

per la vespa magari sul manuale di officina ci son scritte le tolleranze, devo provare a vedere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
volumexit    15
MODERATOR

Ovviamente, quando si fanno questi lavori qui si deve cambiare la biella, le 2 gabbie e i rasamenti.

 

ciao,

 

Vol.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

se te lo fai tu il lavoro ci stai dentro, per equilibrare un albero la mia rettifica chiede 90€, per quello sull'mv me lo ero fatto.

daltronde ricordo di averci messo più di mezz'ora ad equilibrarlo.

poi, mi pare che loro abbiano delle macchine automatiche per l'equilibratura.

comunque, se hai un buon tornio con una bella morsa, con mazzuolo di rame e comparatore centesimale lo si fa agevolmente.

ora voglio provare a levare lo spinotto dal mio albero per vedere cosa salta fuori, il piede di biella sarà montato su rulli? non penso ci sia una semplice boccola come sui motori anni '30...

 

per la maschera pensavo di usare da riscontro il foro di equilibratura presente sui volani... se trovo delle foto le metto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

dici che la biella è da cambiare? non si può alesare e boccolare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
barroi    0
SENIOR USER

è quello che mi chiedo anche io...l'elemento di usura è la gabbia a rulli...il piede di biella è cementato...non credo si consumi altrettanto facilmente...io credo si possa cambiare solo lo spinotto la gabbia a rulli e i rasamenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
volumexit    15
MODERATOR
dici che la biella è da cambiare? non si può alesare e boccolare?

 

Tutto si puo' fare, ma secondo me conviene comprare una biella nuova.

I rulli, lavorano direttamente sulla biella quindi la biella e' parte integrante del cuscinetto.

L'estate scorsa ho speso 15 euro + la biella, per reimbiellare un'albero PX.

Per la sola centratura chiedono 5 euro.

Io prima ho sbagliato a parlare di bilanciatura, quando si cambia la biella, l'albero va solo centrato.

 

Ciao,

 

Vol.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

penso pure io, i rulli sono cementati, dovrebbero consumare lo spinotto, il piede di biella non so quanto possa essere usurato, comunque, come vi ho detto, è un lavoro che non ho mai fatto e mi piacerebbe provare a fare anche solo per farmi un'esperienza in più.

 

per la maschera pensavo di sfruttare questi fori, che dite?

ho visto che sono centrati e che ce n'è uno un paio di millimetri più grande del rispettivo opposto, quindi, basterebbe tornire una dima che si infili perfettamente in entrambi per avere un primo centraggio di massima già abbastanza giusto no?

aaaaaaa.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
barroi    0
SENIOR USER

si si...chissà che in origine non fossero fatti pure con questo scopo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

ok, stiamo scrivendo assieme e non si capiva più nulla..

ricapitolando.

in linea di massima c'è da mettere uno spinotto nuovo e da sostituire/alesare la biella, dato che come dici, i rulli ci lavorano contro.

 

comunque, ad equilibrare l'albero dalla rettifica a cuneo mi ha preventivato una 90ina di euri :orrore:

 

io a mano ci ho messo una mezzoretta... ed era il primo che facevo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

tra l'altro, i rulli sul piede di biella non lavorano su una boccola?? lavorano direttamente sulla biella?

lavorassero su una boccola basterebbe levare quella e metterne una nuova..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Flycat    3
SENIOR USER
dici che la biella è da cambiare? non si può alesare e boccolare?

 

Si è possibile farlo, ma ovviamente servono le attrezzature adatte, alla fine spesso è più economico mettere su direttamente una biella nuova...

 

Ah, il piede biella è il lato collegato al pistone, il lato collegato alla manovella è la testa ;-)

 

Bye, Luca

 

P.S. Quando uno fa questo lavoro, sarebbe una cosa buona e giusta lucidare e pallinare la biella, in modo da aumentarne la resistenza :ok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
volumexit    15
MODERATOR
tra l'altro, i rulli sul piede di biella non lavorano su una boccola?? lavorano direttamente sulla biella?

lavorassero su una boccola basterebbe levare quella e metterne una nuova..

Lavorano direttamente sulla biella che ha questa parte cementata. cosi come per il lato pistone. Ma sei sicuro che ti hanno chiesto 90 euro per centrare l'albero. Tu parli di bilanciatura?

 

 

Ciao,

 

Vol.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Flycat    3
SENIOR USER

comunque, ad equilibrare l'albero dalla rettifica a cuneo mi ha preventivato una 90ina di euri :orrore:

 

io a mano ci ho messo una mezzoretta... ed era il primo che facevo

 

L'equilibratura è un altra cosa, quello che hai fatto tu è l'allineamento dei perni (cosa importantissima tra l'altro).

 

Bye, Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SENIOR USER

scusate, ho invertito poppa con prua... :azz:

allora qui si parla di testa di biella e non piede...

 

si, quell'albero dell'mv che girava storto, mi han chiesto 90 € circa per centrarlo...

 

sto guardando sui manuali di officina se trovo i dati di tolleranza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×

Important Information

Per utilizzare il nostro sito devi accettare il regolamento Terms of Use e la Privacy Policy Privacy Policy