Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST


Verkaufer

"Testo Unico" sul DR 177

Recommended Posts

ciao ragazzi, premetto che sono un divoratore di chilometri ma un somaro in meccanica, mi spiegate un pò il idscorso getti?

il 105 ok ci arrivo, quando provai la sip sul t5 ne ho cambiati diveri, ma il be3 cos'è? e 160 cos'è un altro getto?

io sotto alla px 150 ho un 177 dr montato dopo un grippaggio dell'originale,

con una marmitta pitone trovata in origine montata sulla vespa e l'ho lasciata lì, adesso in settimana dovrei montare una simonini e spulciando nei vostri allestimenti mi sono invogliato a tirar fuori il meglio da quella vespozza! ed infine... come e dove forate il filtro?

e in cosa migliora?

grazie raga per la comprensione!:mrgreen:

 

il 160 è il freno aria, be3 è l'emulsionatore, se hai presente dove si incastra il getto max ecco: quelli sono l'emulsionatore (su cui si incastra il getto max) ed il freno aria (la parte superiore su cui metti il cacciavite per avvitare il tutto al carburo). se non li hai presenti guarda nella guida sulla sostituzione dei getti. E' essenziale che quei due componenti siano della giusta misura per una corretta carburazione. se hai un px 150 non cat allora hai già 160 e be3, che vanno bene per il 177; ma se hai un 150 cat o un 125 (cat o no) ti ritrovi con un freno aria ed emulsionatore più piccoli di quel che serve al 177 e rischi di andare in giro magro di carburazione.

Inoltre va tenuto conto anche del getto min, che va adeguato anche lui. per 177 con carburatore 20 ci vuole almeno l'originale del 150 non cat, cioè 48/160, ma il 150/160 è ancora meglio. Se compri un 24 hai già, in linea di massima, i getti giusti per il 177 (a parte il max che va regolato) quantomeno per elaborazioni non particolarmente lavorate e spinte.

I fori sul filtro si fanno nell'incavo cuoriforme che va proprio sopra i getti, se ne fa uno in corrispondenza di ciascun getto, sulle misure c'è chi dice 3mm, chi 4 o anche più; in linea di massima sul getto min va bene anche un forellino, mentre sul gruppo del max ci va un foro a mio avviso da almeno 4mm, ma posso dirti che se compri il filtro del px200 (almeno la versione che ho trovato io) lo trovi già coi fori di serie e sono ben più grandi di 4mm. I fori rendono molto più fluida l'erogazione, rendono più facile la regolazione della carburazione, e consentono un rendimento lievemente superiore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
il 160 è il freno aria, be3 è l'emulsionatore, se hai presente dove si incastra il getto max ecco: quelli sono l'emulsionatore (su cui si incastra il getto max) ed il freno aria (la parte superiore su cui metti il cacciavite per avvitare il tutto al carburo). se non li hai presenti guarda nella guida sulla sostituzione dei getti. E' essenziale che quei due componenti siano della giusta misura per una corretta carburazione. se hai un px 150 non cat allora hai già 160 e be3, che vanno bene per il 177; ma se hai un 150 cat o un 125 (cat o no) ti ritrovi con un freno aria ed emulsionatore più piccoli di quel che serve al 177 e rischi di andare in giro magro di carburazione.

Inoltre va tenuto conto anche del getto min, che va adeguato anche lui. per 177 con carburatore 20 ci vuole almeno l'originale del 150 non cat, cioè 48/160, ma il 150/160 è ancora meglio. Se compri un 24 hai già, in linea di massima, i getti giusti per il 177 (a parte il max che va regolato) quantomeno per elaborazioni non particolarmente lavorate e spinte.

I fori sul filtro si fanno nell'incavo cuoriforme che va proprio sopra i getti, se ne fa uno in corrispondenza di ciascun getto, sulle misure c'è chi dice 3mm, chi 4 o anche più; in linea di massima sul getto min va bene anche un forellino, mentre sul gruppo del max ci va un foro a mio avviso da almeno 4mm, ma posso dirti che se compri il filtro del px200 (almeno la versione che ho trovato io) lo trovi già coi fori di serie e sono ben più grandi di 4mm. I fori rendono molto più fluida l'erogazione, rendono più facile la regolazione della carburazione, e consentono un rendimento lievemente superiore.

Quindi se ho capito bene posso benissimo mettere il filtro del px200 su un 20/20?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GT : Dr 177

Getti Carburatore : 105

Frizione : Orig

Rapporti : Orig 125

Scaldate/Grippature :No

Se si , dopo quanti km :/-/-/-/-/

Note Opzionali : Davvero un mulo, resiste benissimo a strappazzamenti di tutti i generi senza accusare segni di fiacchezza. Ovviamente olio buono e gas a manetta fra una marcia e l'altra!!! :mrgreen::mrgreen::mrgreen:;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Finito di montare ieri un DR177 poco usato (1600 km) in condizioni perfette al posto del 150 originale ormai stanco. PX150E 1982.

 

108-BE3-160, NGK 8, filtro "unificato" con grossi buchi, il resto tutto originale.

 

Compressione ottima (rispetto al GT vecchio...)

Decisamente rumoroso specie a freddo

Vibra un po'

Migliorata molto la coppia

La velocità max sembra addirittura inferiore all'originale! Boh? Idee?

 

Ho fatto solo un giretto di pochi km, la candela ha un aspetto perfetto.

 

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornamento: con il filtro vecchio (senza buchi) e una ripulita ai getti, dopo una prova più approfondita va proprio bene.

 

Quindi:

 

GT: DR 177

Getti Carburatore : 108-BE3-160

Tutto il resto: originale PX150E

 

Per me va bene così

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ma... a consumi come sono messi i Dierrìsti?

 

Più o meno siamo sui 20 km al litro... ...Poi dipende dallo stile di guida... ...Se ci cammini calmo ti fa anche 25/26, se ci cammini sporco.... :Lol_5::Lol_5: ..Anche 17/18 al litro!:azz:

Stiamo parlando di consumi in città! ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DR 177 ottimizzato nei travasi (non Polinizzato)

Carbu 24-24 SI

Testa Polini

Valvola allargata 2+2

Albero motore Mazzu anticipato

Filtro aria con fori max e min diametro 4mm

Colonnetta carburazione 140 BE3 122

Vite parzializzatrice svitata di due giri e mezzo

Coperchio vaschetta con passaggi maggiorati e spillo molleggiato

Marma Sito (non Plus)

Ingranaggio frizione da 22 denti

 

Aldilà del "vuotino" di carburazione alla prima apertura gas e che

ancora non sono riuscito a togliere (le ho provate tutte, aiutateme:cry:),

il motore ha una buona coppia e progressione e riesce ad andare

su di giri anche in quarta alla velocità di 40 kmh senza incertezze

(a parte il vuotino). Velocità di punta a manetta in posizione

eretta 110 kmh segnati (se in realtà sono 100 sono più che

soddisfatto), vibrazioni contenute, giusto a 70 kmh fissi e

tradizionale scampanellamento al minimo a motore freddo, a

caldo va via liscia come l'olio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Aggiornamento: con il filtro vecchio (senza buchi) e una ripulita ai getti, dopo una prova più approfondita va proprio bene.

 

Quindi:

 

GT: DR 177

Getti Carburatore : 108-BE3-160

Tutto il resto: originale PX150E

 

Per me va bene così

 

Curiosità:

perchè sei tornato al filtro senza buchi? Quali problemi ti dava quello bucato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho solo il dr177 di NON originale.. adesso però sono ancora in fase di rodaggio.. dite che dovrei cambiare il getto del max?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io ho solo il dr177 di NON originale.. adesso però sono ancora in fase di rodaggio.. dite che dovrei cambiare il getto del max?

 

Certo, devi, specialmente che sei in rodaggio! ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi, ho rifatto completamente il motore al mio px125E mettendo come modifiche:

DR 177 senza limature ai carter

albero anticipato

frizione rinforzata

pignone Z22 su 68

E fra poco una marmitta polini.

Il punto è che pensavo che il pignone 22/68 mi sarebbe bastato per avere una velocità max di circa 90 kmh.....ma cavoli arrivo al massimo a 80 segnati dal tachimetro!!!! Gran ripresa ma è subito in 4a su di giri!

Adesso ho una sito di marmitta ma anche quando arriverà la polini non penso che cambierà molto!!! O no?????

Cavoli se lo sapevo cambiavo i rapporti ma ormai non ho più voglia di tirare giù tutto!:testate:

Che mi dite??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vespa 125 TS

 

GT : Dr 177

Getti Carburatore : 108/BE3/160

Frizione : originale

Rapporti : originale

Scaldate/Grippature : No

Anticipo: originale

Candela Champion LC78

Note Opzionali : Ho provato diversi getti del max. Il motore quando parte va che è una meraviglia, il problema è farlo partire. Attualmente ho montato una marmitta polini. Il problema è che non parte mai, neanche a spinta. Se tiro giù la candela è un po' sporca, una ulita con carta vetro e parte al primo colpo, ma gira male fin che non si scalda.

 

Qualcuno mi sa dare dei consigli?

 

Grazie mille

Daniele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vespa 125 TS

 

GT : Dr 177

Getti Carburatore : 108/BE3/160

Frizione : originale

Rapporti : originale

Scaldate/Grippature : No

Anticipo: originale

Candela Champion LC78

Note Opzionali : Ho provato diversi getti del max. Il motore quando parte va che è una meraviglia, il problema è farlo partire. Attualmente ho montato una marmitta polini. Il problema è che non parte mai, neanche a spinta. Se tiro giù la candela è un po' sporca, una ulita con carta vetro e parte al primo colpo, ma gira male fin che non si scalda.

 

Qualcuno mi sa dare dei consigli?

 

Grazie mille

Daniele

Getto grasso secondo me.... ....Prova a scendere di 2/3 punti.

La candela è vecchia??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oggi ho ricontrollato la candela dopo un giretto e risulta biancastra da un lato. Quindi non imbrattata, ma non parte lo stesso.

Che anticipo dovrei mettere?

 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Oggi ho ricontrollato la candela dopo un giretto e risulta biancastra da un lato. Quindi non imbrattata, ma non parte lo stesso.

Che anticipo dovrei mettere?

 

Grazie

 

Biancastra da un lato?? Sei sicuro che non ti aspira aria dalla testa??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo di no perchè non ho mai avuto problemi e inoltre non ci sono trafilamenti di olio da nessuna parte. Dadi tirati con dinamometrica. Fino all'altro giorno era abbastanza scura la candela, poi ho smagrito un po' il minimo e fatto miscela con un po' meno olio (normalmente Castrol TTS al 2%)

La candela è abbastanza chiara dal lato del "dentino della massa".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa sera ho ricontrollato tutto, anticipo messo a 19-20°, regolato puntine con apertura 0,4 mm. Sembra tutto ok, ma niente da fare non parte.

Tirato giù la candela, rapidissima pulita con carta vetro grana 1000, messa su e partita al primo colpo. Spenta e riprovato, ma non parte. Se tiro giù e ripulisco la candela parte al primo colpo.

 

Avete qualche suggerimento?

Grazie

Daniele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Questa sera ho ricontrollato tutto, anticipo messo a 19-20°, regolato puntine con apertura 0,4 mm. Sembra tutto ok, ma niente da fare non parte.

Tirato giù la candela, rapidissima pulita con carta vetro grana 1000, messa su e partita al primo colpo. Spenta e riprovato, ma non parte. Se tiro giù e ripulisco la candela parte al primo colpo.

 

Avete qualche suggerimento?

Grazie

Daniele

 

:risata::risata::risata::risata::risata: Sembra una barzelletta!!

Non so che dirti, aspetta gente più esperta.... ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Probabilmente ho risolto.

In pausa pranzo ho sostituito la bobina di accensione esterna (messa nuova insieme al kit 177) con una vecchia Femsa disastrata che avevo in garage.

 

Risultato: Partita al secondo calcio!!!!!!!!!!!! Spento e riprovato, partita di nuovo!

Speriamo che sia questa la volta buona!

 

Per capirci la bobina che avevo su era un'imitazione delle vecchie Femsa, quindi colorata di rosso. Non mi aveva mai dato fiducia, ma per sembrare più originale avevo montato quella.

 

Adesso devo sistemare la carburazione e poi vediamo come va!

 

Daniele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GT : Dr 177 p&p

Getti Carburatore : max 110/BE5/160; min 55/160 *, buchi su filtro aria

Frizione : originale

Rapporti : originale **

Scaldate/Grippature : Si (2) ***

Anticipo: tacca statore subito dopo tacca I.T.

Candela: NGK B7HS

Marmitta: sitoplus

 

*: eliminato il vuoto in rilascio/accelerazione con getto del minimo da 55/160

 

**: ordinato il pignone da 22, a 70-80 km/h il motore fa troppi giri

 

***: mea culpa, la causa deriva dalla guarnizione sbagliata della scatola carburatore la quale ha causato l'interruzione dell'olio del mix automatico :azz:

 

note di funzionamento:

-il motore dispone di coppia ai bassi regimi elevata (probabilmente dovuta ai rapporti corti) per contro agli alti è abbastanza piatto :noncisiamo:;

-a freddo e talvolta a caldo al minimo si sente il classico scampanellio tipico del DR;

-l'erogazione è piena e corposa, leggerissimamente tendente al grasso, non scarbura mai e il minimo (ultrabasso come piace a me) è un orologio;

-anche dopo aver grippato 2 volte le prestazioni non ne hanno risentito, al max della velocità a capochino il gps mi ha segnato 105 Km/h

-in salita (colli euganei) certe pendenze le ho affrontate in terza a 60-70 km/h

-col passeggero le cose cambiano, poi dipende sempre quanto pesa esso!

 

domandone: nel frattempo ho ordinato il pignone z22 per allungare un po' i rapporti...c'è da dire che la frizione attualmente va molto bene, è il caso di darci una revisione a prescindere? se si, cosa dovrei cambiare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda anche io ho il DR p&p e il pignone da 22 preso da drt ma oltre agli 80/85 (di tachimetro) non riesco ad andare e sono già su di giri a manetta. Non so se è la sito vedremo quando mi arriva la polidella....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×