Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'vlb1t'.



More search options

  • Cerca per Tag

    Tag separati da virgole.
  • Cerca per Autore

Tipo di contenuto


Forums

  • Generale
    • Avvisi e Comunicazioni dallo Staff
    • Off Topics
    • In Piazzetta
    • Melacompro?
    • Pratiche
    • Le nostre Vespa
    • Come eravamo
    • Viaggi e ....
    • Vesparaduni
    • eBay's news
    • Emergenze
  • Tecnica
    • Officina Smallframe
    • Restauro Smallframe
    • Officina Largeframe
    • Restauro Largeframe
    • Officina Wideframe
    • Restauro Wideframe
    • Piaggio Cosa ... Ricordando Leo
    • Sidecar
    • Tuning Smallframe
    • Tuning Largeframe
    • Vespa Faidate
  • Mercatino utenti
    • Mercatino vendo - scambio
    • NonsoloVespa vendo
    • Mercatino compro
    • NonsoloVespa compro
  • LML Star
    • LML Star general forum
    • LML Star Club
  • Non solo Vespa
    • NonsoloVespa Fiat 500
    • NonsoloVespa 2 ruote
    • NonsoloVespa 4 ruote
    • NonsoloVespa
  • International Forums
    • English Forum
    • Deutsches Forum
  • I Toscanacci's Discussioni
  • I Toscanacci's I Toscanacci Topics

Categorie

  • Tutorial
    • Generale
    • Elettrica
    • Meccanica
  • Punto di Vespa

Categorie

  • Manuali uso e manutenzione
    • Smallframe
    • Largeframe
    • Wideframe
  • Manuali Officina
    • Largeframe
    • Smallframe
    • Wideframe
  • Cataloghi ricambi ed esplosi
    • Largeframe
    • Smallframe
    • Wideframe
    • Cataloghi Ricambisti
  • Impianti Elettrici
  • Schede Tecniche di omologazione
  • Schemi Carburatori
  • Brochure e pagine pubblicitarie
  • Bajaj ed LML
  • Burocrazia
  • Riviste e pubblicazioni tecniche
  • Ape
  • Varie

Product Groups

  • Tesseramento
  • Supporter
  • Pubblicità
  • Crediti
  • hosting

Cerca risultati

Cerca risultati che


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


Città


Le mie Vespe


Occupazione


Skype


Facebook

Trovato 8 risultati

  1. querida-presencia

    Mafalda ha schiavettato?

    Buonasera a tutti! Qualcuno di voi (Marben e FedeBO) conosce già nei dettagli la travagliata storia della mia Sprint Veloce '77 detta Mafalda che, se la mia diagnosi è corretta, con questa è la quarta volta che schiavetta in meno di 600 Km. La prima volta è stata a Pasquetta, ho quasi perso il volano per strada (chiamato il soccorso stradale), l'ho restituita al venditore che me l'ha rimandata dopo quasi due mesi peggio di prima, il volano stava su ma la vespa non camminava; la seconda volta il 26/giugno mentre la portavo da un meccanico Piaggio di Bologna per provare a risolvere il problema; la terza volta ha schiavettato mentre il meccanico la testava. Sabato 13/10 mentre tornavo da un breve giro in collina, chi è delle mie parti conoscerà sicuramente la SP7 Idice, una bella strada provinciale che dalla Via Emilia in località Idice porta volendo fino in Toscana, di ritorno in discesa la Vespa ha cominciato a singhiozzare vistosamente, sembrava come se fosse finita la benza (ma avevo quasi il pieno), fino a spegnersi. Cambiate 3 candele di varie marche (Champion L82C, Denso W22FS-U, NGK B7HS), soffiati i getti (bomboletta d'aria al seguito), un paio di volte ha fatto per riavviarsi ma solo a gas tutto aperto e spegnendosi immediatamente dopo. Anche stavolta sono dovuto tornare in carrozza, un brav'uomo del tutto sconosciuto mi ha caricato sul suo Doblò armi e bagagli, quando avevo già chiamato il soccorso stradale, portando me e Mafalda fin dentro il cortile di casa. (unico aspetto positivo di queste mie prime esperienze vespistiche è stato appunto scoprire un mondo di persone cortesi, disponibili e generose) Il giorno dopo ho smontato il carburatore e l'ho pulito cambiando tutte le guarnizioni, spillo e galleggiante (anche se quelli che avevo tolto mi sembravano integri, infatti li ho conservati), dopo averlo rimontato la situazione non è cambiata per nulla, la Vespa parte solo quando vuole e solo a gas completamente spalancato per poi spegnersi immediatamente. Ho pensato anche al tubo della benzina ma l'avevo già controllato (quando ho smontato il serbatoio per sbloccare il comando dell'aria che si era incastrato ) e comunque avevo già percorso altre volte sia quello stesso tratto di strada che altre strade dei dintorni con salite e discese ben più ripide senza sentire quel tipo di mancamenti. A questo punto si è fatto largo il sospetto di aver schiavettato di nuovo, ho tentato di smontare il volano (cosa che avrei voluto fare comunque per cambiarlo e per eliminare il condensatore interno spostandolo all'esterno) ma nonostante gli sforzi e 3/4 seeger nuovi accartocciati non viene via. E' plausibile che il volano sia così tenace pur avendo schiavettato? Documentandomi e parlando con amici e colleghi ho raccolto i seguenti suggerimenti: 1) di svitare il dado portandolo fino a fare pressione sul seeger senza però forzare e successivamente assestare un colpo secco con mazzetta o martello sull'albero 2) di rimuovere il seeger ed il dado e successivamente assestare dei colpi laterali sul volano con un martello di gomma fino a sconare il volano 3) usare un estrattore a due o tre bracci (posso procurarmelo senza spesa ma non vorrei rovinare i bordi del volano) Voi cosa mi consigliate? La prima opzione mi è stata consigliata anche da un rivenditore di ricambi / meccanico che è vicino alla mia sede di lavoro, ma non c'è il rischio di danneggiare qualcosa, tipo l'albero stesso o la sua sede o che il contraccolpo danneggi il paraolio dal lato opposto? Per chi non lo sa il mio è un motore originale ma cono piccolo, quindi con dado e seeger, perchè non coevo del telaio ma alcuni anni antecedente. Grazie in anticipo a tutti e buona serata
  2. querida-presencia

    Distanza tra sterzo e telaio

    Buongiorno a tutti, mi scuso anticipatamente se la questione che vi sottoporrò è già stata discussa in altri threads, prima di decidermi a porre questa domanda pubblica ho trascorso il w-e a leggere ed interrogare il forum senza trovare nulla. Ho una Sprint Veloce "restaurata" a di cane, purtroppo, ed ogni giorno salta fuori un problema nuovo. Risolto il problema di un volano ballerino, spero, ho notato che la distanza tra lo sterzo ed il telaio è particolarmente ampia, ci passa comodamente un dito e credo che stia aumentando. Sono certo che non fosse così all'inizio, lo avrei notato, ora si vedono le guaine dell'impianto elettrico e di cambio ed acceleratore, credo ci sia più di un centimetro di luce. Stasera posterò una foto, come un idiota ieri sera non ho pensato di scattarne una. Mi sapreste indicare qual'è la distanza standard e, nel caso in cui effettivamente la distanza sia eccessiva, cosa bisogna fare per riportare la situazione alla normalità? Ieri durante la marcia le luci ed il motore si sono spenti varie volte, ho notato strane scintille al devio luci mentre muovevo i vari comandi nel tentativo di farle ri-accendere ed ho come l'impressione che dipenda dall'anomala tensione cui sono sottoposti i cavi a seguito di questo aumento di distanza tra sterzo e telaio. Dico fesserie? Preciso che da fermo, sia sul cavalletto che con la ruota anteriore a terra non c'è gioco verticale tra lo sterzo ed il suo supporto, in ogni caso non in maniera avvertibile ed ho fatto molta forza sia verso il basso che verso l'alto. Una preghiera: siate il più didascalici e chiari possibile, fate conto di parlare ad un bambino, ve ne sarò infinitamente grato. Grazie Ciao
  3. Versione 1.0.0

    40 downloads

    Indicazioni sulle coppie di serraggio per la bulloneria del motore delle Vespa: 50 V5A1T - V5A2T - V5B1T - V5B3T - V5A3T - V5B2T - 90 V9A1T - V9SS1T - 125 VMA1T - VMA2T - VNC1T - VNL2T - VNL3T - 150 VBC1T - VLB1T - 180 VSC1T - VSD1T - 200 VSE1T. In italiano. File .PDF
  4. Versione 1.0.0

    111 downloads

    Manuale d'Officina per vari modelli Vespa dal 1955 al 1966. Modelli: Vespa 125 VN1/VN2, 125 VNA1/VNA2, 125 VNB1-6, 125 Nuova VMA1, 125 Super VNC1, 150 VL1/VL2/VL3, 150 VB1, 150 VBA1, 150 VBB1/VBB2, 150 GL VLA1, 150 Sprint VLB1, 150 Super VNC1, 150 GS VS1-5, 160 GS VSB1, 180 SS VSC1, 50 V5A1, 90 V9A1, 90 SS V9SS1. In italiano. File .PDF
  5. Versione 1.0.0

    96 downloads

    Manuale d'Officina per vari modelli Vespa anni '60 e '70: Vespa 50 V5A1T, 50 Special V5A2T/V5B1T/V5B3T, 50 Elestart V5A3T/V5B2T,90 V9A1T, 90 Super Sprint V9SS1T, Nuova 125 VMA1T, 125 Primavera VMA2T, 125 Primavera ET3 VMB1T, 125 Super VNC1T, 125 GT e GTR VNL2T, 125 TS VNL3T, 150 Super VBC1T, 150 Sprint e Sprint Veloce VLB1T, 180 Super Sport VSC1T, 180 Rally VSD1T, 200 Rally VSE1T. In italiano. File .PDF
  6. Versione 1.0.0

    14 downloads

    Manuale d'Officina per vari modelli Vespa anni '60 e '70: Vespa 50 V5A1T, 50 Special V5A2T/V5B1T/V5B3T, 50 Elestart V5A3T/V5B2T, 90 V9A1T, 90 Super Sprint V9SS1T, Nuova 125 VMA1T, 125 Primavera VMA2T, 125 Primavera ET3 VMB1T, 125 Super VNC1T, 125 GT e GTR VNL2T, 125 TS VNL3T, 150 Super VBC1T, 150 Sprint e Sprint Veloce VLB1T, 180 Super Sport VSC1T, 180 Rally VSD1T, 200 Rally VSE1T. In inglese e spagnolo. File .PDF
  7. Versione 1.0.0

    19 downloads

    Manuale Uso e manutenzione Vespa 150 Sprint VLB1T. Prima edizione (1965). In italiano. File .PDF
  8. Versione 1.0.0

    18 downloads

    Manuale Uso e Manutenzione Vespa 125 GT VNL2T e 150 Sprint VLB1T. In italiano. File .PDF
×