Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

clark78

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    203
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Points

    247 [ Donate ]

Reputazione Forum

2 è sulla buona strada

Su clark78

  • Livello
    VRista Junior
  • Compleanno 25/02/1978

Informazioni Personali

  • Città
    Scafati
  • Le mie Vespe
    p200e
  • Occupazione
    consulente assicurativo

Social Info

  1. clark78

    Albero motore corsa lunga Vespa T5

    Prova a reimbiellar il tuo con lo spinotto disassato, magari per "riabbassare" le fasi adattare una biella più lunga, penso che l'effetto dell'aumento di volume del carter pompa, possa esser comunque un po' equilibrato dal maggior braccio di manovella. Potresti migliorar il riempimento, rivedendo un po' l'aspirazione, controllando fasi e passaggi, e magari adottando un carburatore da 28/30.
  2. clark78

    Albero motore corsa lunga Vespa T5

    Potresti chiedere a drt, producono uno spinotto disassato per reimbiellar il tuo, portando la corsa a 54. Prima di procedere prova a capire dove arrivi con le fasi già alte di quel cilindro. Se non devi cambiare già l'albero, penso otterresti risultati più immediati investendo in un cambio cilindro. Come già anticipato da Iena col t5 è tutto i componenti after market son mediamente più costosi. Inoltre, mio opinione, il t5 è un motore che gira alto cosa che meglio si sposa con una corsa "più corta".
  3. clark78

    Fari a led su vespa gtr

    Ho convertito anche io il pe con impianto 12v ( anche se all'anteriore monto una tradizionale h4 25w ), e i led solo per stop e posizione. E mediamente mi durano 5/6 mesi comprate dal cinese 1€ l'una. Controlla il regolatore se ben collegato. Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
  4. clark78

    Fari a led su vespa gtr

    Scusami, ma.hai convertito l'intero.impianto a 12v, regolatore di tensione ed interruttori dedicati? Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
  5. clark78

    Specifiche gruppo termico px 200

    L'ideale sarebbe ricorrere ad una testata migliore. Prova a ridurre l'anticipo ( nel caso lo avessi ancora a 22/23 come da originale).
  6. Non vorrei dire baggianate, potresti aver intercettato il flusso di scarico del raffreddamento?
  7. clark78

    chiedo il parere di un esperto

    Ma non avrebbe la possibilità di ampliare ulteriormente la valvola ai lati. Ma tutto, compreso il cambiar la lunghezza della biella, ha senso o meno in base al resto del motore.
  8. clark78

    chiedo il parere di un esperto

    Non ho esperienza a riguardo se non per qualcosa di letto. Mi permetto, dovendo già cambiar carter, perchè non puntare ad un 200 e lamellare? Se mi posso permettere, che tipo di elaborazione vorresti ? Tanta coppia, tanti giri, turistica, anonima? Poi regolati col budget disponibile, e decidi la strada da seguire.
  9. clark78

    chiedo il parere di un esperto

    Barenando il carter per poter ospitare il dentello dell'albero 200, permette di poter creare una valvola più ampia. La biella più lunga, nonostante infici sulla compressione secondaria, riduce le spinte laterali sul pistone, e lo stesso surplus di volume nel carter che genera può esser d'aiuto con cilindro spinti. Per montarlo con un cilindro smallbore, bisogna adoperare una basetta di 5mm sotto lo stesso, per poter ripristinare l'altezza delle luci. E comunque dar una controllata alle fasi che tenderanno ad "accorciarsi".
  10. clark78

    177 Polini NON raccordato

    Quoto iena riguardo le Dornax, uso ancora una delle sue prime realizzazioni: scarico di ottima fattura. Immagino che ognuno degli artigiani abbia ulteriormente perfezionato le proprie realizzazioni. Per un aiuto nella scelta della padella che più si avvicini alle tue esigenze potresti contattare direttamente i realizzatori.
  11. Di sicuro non urla perchè anticipato. Se ti da la stessa impressione di quando tiri, per esempio la terza ma non cambi in quarta, sei semplicemente corto, o meglio se vuoi che il motore sia a quella velocità con un regime di giri più contento, quindi urla meno, devi allungare. Perderesti un po' di brio nelle altre marce ma manterresti una velocità di crociera ad un regime più rilassato. Se invece sembra che il motore plaffoni, ma voglia ancora salire ( Non voglio esser fazioso, ma il Polini a mio avviso va ben alimentato ) devi aprire ed eseguire i lavori già suggeriti. Con la variabile hai il vantaggio, come giustamente suggerito da Mariopx di render più printa ai bassi, senza esser troppo anticipato verso gli alti. Riguardo al dr, prova a rivedere prima la testa: il dr nasce più conservativo del Polini, potresti nei limiti riprofilare la tua testa, o montarne una nuova con un profilo e rdc più spinto dell'attuale.
  12. Un anticipo variabile, ti permette di sfruttare un anticipo maggiore a bassi regimi, per poi calare verso gli alti e permettere di far stendere meglio il motore. Non ti regalerà giri in più, tranne che non sia adesso un po' troppo anticipato . Se senti il motore chiamarsi la quinta, potresti esser corto, considerando che hai la quarta "corta" del 125. Prova direttamente un pignone da 22, e guarda come ti trovi. Per me dovresti aprire, raccordare, e lavorare sull' aspirazione per poter godere di quei giri in più che cerchi in allungo.
  13. clark78

    177 Polini NON raccordato

    Tra i 16 ed i 18 nM. Se usassi guarnizioni di carta, riverifica il serraggio dopo qualche ora di utilizzo.
  14. Dovresti esser più preciso riguardo al post. Visto che il tuo Nick ha un solo messaggio. Se hai cambiato Nick e sei lo stesso Andre': uno statore di miglior qualità accertata ti potrebbe far star più tranquillo riguardo l'affidabilità. Considerando che il tuo attuale è stato definito come una buona riproduzione, non penso dia miglioramenti tangibili. Riguardo al volano, uno più leggero ti dà in genere una maggior accelerazione, ma tende a penalizzar in allungo, ed ad aumentare le vibrazioni. Nel caso montassi la versione da 3kg, un buon compromesso sarebbe un elestart senza ghiera, che si attesta sui 2,2kg. Ma non attenderti stravolgimenti. Un reale upgrade sarebbe raccordare i carter, rivedere l'aspirazione magari riprofilando l'albero, e rivedendo la testa.
×