Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

clark78

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    196
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Points

    138 [ Donate ]

Reputazione Forum

2 è sulla buona strada

Su clark78

  • Livello
    VRista Junior
  • Compleanno 25/02/1978

Informazioni Personali

  • Città
    Scafati
  • Le mie Vespe
    p200e
  • Occupazione
    consulente assicurativo

Social Info

  1. clark78

    chiedo il parere di un esperto

    Ma non avrebbe la possibilità di ampliare ulteriormente la valvola ai lati. Ma tutto, compreso il cambiar la lunghezza della biella, ha senso o meno in base al resto del motore.
  2. clark78

    chiedo il parere di un esperto

    Non ho esperienza a riguardo se non per qualcosa di letto. Mi permetto, dovendo già cambiar carter, perchè non puntare ad un 200 e lamellare? Se mi posso permettere, che tipo di elaborazione vorresti ? Tanta coppia, tanti giri, turistica, anonima? Poi regolati col budget disponibile, e decidi la strada da seguire.
  3. clark78

    chiedo il parere di un esperto

    Barenando il carter per poter ospitare il dentello dell'albero 200, permette di poter creare una valvola più ampia. La biella più lunga, nonostante infici sulla compressione secondaria, riduce le spinte laterali sul pistone, e lo stesso surplus di volume nel carter che genera può esser d'aiuto con cilindro spinti. Per montarlo con un cilindro smallbore, bisogna adoperare una basetta di 5mm sotto lo stesso, per poter ripristinare l'altezza delle luci. E comunque dar una controllata alle fasi che tenderanno ad "accorciarsi".
  4. clark78

    177 Polini NON raccordato

    Quoto iena riguardo le Dornax, uso ancora una delle sue prime realizzazioni: scarico di ottima fattura. Immagino che ognuno degli artigiani abbia ulteriormente perfezionato le proprie realizzazioni. Per un aiuto nella scelta della padella che più si avvicini alle tue esigenze potresti contattare direttamente i realizzatori.
  5. Di sicuro non urla perchè anticipato. Se ti da la stessa impressione di quando tiri, per esempio la terza ma non cambi in quarta, sei semplicemente corto, o meglio se vuoi che il motore sia a quella velocità con un regime di giri più contento, quindi urla meno, devi allungare. Perderesti un po' di brio nelle altre marce ma manterresti una velocità di crociera ad un regime più rilassato. Se invece sembra che il motore plaffoni, ma voglia ancora salire ( Non voglio esser fazioso, ma il Polini a mio avviso va ben alimentato ) devi aprire ed eseguire i lavori già suggeriti. Con la variabile hai il vantaggio, come giustamente suggerito da Mariopx di render più printa ai bassi, senza esser troppo anticipato verso gli alti. Riguardo al dr, prova a rivedere prima la testa: il dr nasce più conservativo del Polini, potresti nei limiti riprofilare la tua testa, o montarne una nuova con un profilo e rdc più spinto dell'attuale.
  6. Un anticipo variabile, ti permette di sfruttare un anticipo maggiore a bassi regimi, per poi calare verso gli alti e permettere di far stendere meglio il motore. Non ti regalerà giri in più, tranne che non sia adesso un po' troppo anticipato . Se senti il motore chiamarsi la quinta, potresti esser corto, considerando che hai la quarta "corta" del 125. Prova direttamente un pignone da 22, e guarda come ti trovi. Per me dovresti aprire, raccordare, e lavorare sull' aspirazione per poter godere di quei giri in più che cerchi in allungo.
  7. clark78

    177 Polini NON raccordato

    Tra i 16 ed i 18 nM. Se usassi guarnizioni di carta, riverifica il serraggio dopo qualche ora di utilizzo.
  8. Dovresti esser più preciso riguardo al post. Visto che il tuo Nick ha un solo messaggio. Se hai cambiato Nick e sei lo stesso Andre': uno statore di miglior qualità accertata ti potrebbe far star più tranquillo riguardo l'affidabilità. Considerando che il tuo attuale è stato definito come una buona riproduzione, non penso dia miglioramenti tangibili. Riguardo al volano, uno più leggero ti dà in genere una maggior accelerazione, ma tende a penalizzar in allungo, ed ad aumentare le vibrazioni. Nel caso montassi la versione da 3kg, un buon compromesso sarebbe un elestart senza ghiera, che si attesta sui 2,2kg. Ma non attenderti stravolgimenti. Un reale upgrade sarebbe raccordare i carter, rivedere l'aspirazione magari riprofilando l'albero, e rivedendo la testa.
  9. Prova a misurare squish e RDC, e vedi cosa puoi limare dalla testa, potresti recuperare un po' di lavoro adattando quella del Polini. Un pochino in più ti darà, ma non farà miracoli. Senza aprire potresti anche "azzardare" col Malossi, dato il pistone scavato meglio si adatta anche ai montaggi p&p. Anche se a riguardo devo fermarmi qui, non avendone provato uno. In assoluto penso che il miglior compromesso in economia sarebbe montare il pignone da 22, nonostante che all'apparenza potrebbe sembrarti corto.
  10. Buona Pasqua, A mio avviso è comunque una configurazione onesta, il Polini per le performance è il miglior candidato.Ma sollevo il solito ma: senza lavorare i carter, ti perdi un bel po' diversa, ed il 24 diventa pressochè inutile, tanto vale lasciare il 20. Riguardo i travasi un palliativo potrebbe esser adottare un albero con biella più lunga, così da ricavare un po' più spazio per i travasi sulla basetta che si dovrà interporre sotto al cilindro. Altrimenti vai di onesto dr. E non vorrei far il bastian contrario, in quest'ultimo caso il pignone da 23, è da scartare come i 100 quale velocità di crociera, a meno che non sia molto bravo con le fasi e travasi. Ma tra i tre senza dubbio il Malossino.
  11. Perdonami, sei nuovo al forum come alla 200, o il battito è insorto nel tempo? Nel caso abbia da poco preso il tuo 200One per prima cosa verifica la candela, per capire se la carburazione sia giusta, cerca di capire se aspiri aria da qualche parte ( potrebbe aspirare dal paraolio lato volano, dalla base del cilindro, o da sotto la testa, come anche da sotto la scatola filtro,o dalla base del carburatore), poi verifica l'anticipo. Controlla che lo scarico sia libero, nel caso smontalo e dai un'occhiata ad eventuali incrostazioni sulla luce di scarico stessa, e se ne trovi lì di sicuro anche la testa ne sarà piena. Il 200 è noto per la sua tendenza a picchiare, bisogna capire se il tuo è un caso da norma, o meno.
  12. clark78

    allungare valvola si o no

    Perchè non dovremmo? Ma ti anticipo che non ho esperienza con quel cilindro.
  13. clark78

    allungare valvola si o no

    Come già suggerito da FedeBo, fai un falso montaggio dell'albero e misura la fase che ti da sulla tua valvola. E da quelle misure decidi su come procedere.
  14. Apparentemente l'intero collettore è più lungo.
  15. clark78

    Carter px montaggio pacco lamellare

    Infatti. Ottima discussione, purtroppo le immagini ( molto esemplificative ) non sono raggiungibili. Prova a chiedere all'autore se può riupparle. Ti confermo la sua disponibilità e preparazione. Un'altra alternativa meno laboriosa, nel caso i tuoi fossero carter px 125/150, potrebbe esser quello di adottare direttamente dei carter lml.

Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×