Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

zichiki96

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    6.238
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    3
  • Points

    191 [ Donate ]

zichiki96 è il vincitore del Febbraio 5 2018

zichiki96 Ha avuto il maggior numero di like!

Reputazione Forum

23 diventerà presto famoso

Su zichiki96

  • Livello
    Moderatore
  • Compleanno 04/04/1996

Informazioni Personali

  • Città
    Casarano (lecce)
  • Le mie Vespe
    50 special v5b3t, vnb1, pk 50 s, fl2
  • Occupazione
    Geometra, studente architettura

Visite recenti

1.779 visite nel profilo

Social Info

  1. zichiki96

    Vespa 50N mela verde numero telaio

    Solo A.S.I. per quanto ne so non dovrebbe fare storie riguardo il colore.
  2. zichiki96

    Vespa 50N mela verde numero telaio

    Giallo Positano: 1.298.2902 Turchese: 1.298.7240
  3. zichiki96

    Vespa 50N mela verde numero telaio

    E se ti sequestrano il mezzo e ci finisci in mezzo legalmente per aver tra le mani una vespa che non può assolutamente esistere? Fai un paio di foto al libretto, oscurando naturalmente i dati sensibili. Il disallineamento c'è, ma non così marcato come il tuo.
  4. zichiki96

    frecce pk 50 s

    Ciao Muto, ti consiglio di aprire a sto punto un'unica discussione su dove chiedere le varie problematiche della pk 50 s, non ha senso aprire più discussioni per ogni singolo problema, così oltre ad avere le tue risposte al forum resta anche una "cronostoria" del tuo restauro, come fanno molti altri utenti. Consiglio personale Per le frecce occorre vedere delle foto per capire perchè non combaciano e sopratutto per vedere se sono le sue originali (diverse dalle altre pk, in quanto all'esterno della carrozzeria). Per quanto riguarda i fori potrebbero essere anche riempiti di vernice, se hai fatto verniciare la vespa da poco.
  5. zichiki96

    Vespa 50N mela verde numero telaio

    1) Non sarà possibile iscriverla al registro storico 2) Non sarà possibile usarla 3) Anche se ti fanno targa e libretto non appartengono a quella vespa, la quale chissà che storia ha dietro. Sempre che il libretto sia vero e non una riproduzione Oltre al fatto che i numeri sono separati dalla sigla si nota anche il disallineamento tra il primo e il secondo numero, segno che è stata ribattuta e anche male. Spero per te che tu abbia fatto una dichiarazione di vendita e/o abbia prove della compravendita, al fine di cercare di ridarla indietro e riavere i soldi.
  6. zichiki96

    Bordoscudo pk 50 s

    Fallo verniciare da un carrozziere con vernice per paraurti
  7. zichiki96

    Bordoscudo pk 50 s

    Ricordavo qualcosa sulla pk 125 automatica, infatti non l'ho citata prima. La 50 invece se non sbaglio lo ha grigio
  8. zichiki96

    Bordoscudo pk 50 s

    Sono semplicemente ricambi aftermarket
  9. zichiki96

    Vespa pk 50 S

    Monta una Champion L78C oppure una NGK B8HS, o comunque di gradazione equivalente.
  10. zichiki96

    Bordoscudo pk 50 s

    Le vespe pk50, pk 50 s, pk 50 s plurimatic, pk 125, pk 125 s montano SOLO il bordoscudo color alluminio, per l'esattezza. Quello nero è montato sulle versioni successive alla pk s (xl, xl rush, N).
  11. zichiki96

    Vespa pk 50 S

    Che candela hai su? Non mi interessa se è passo corto o lungo, ma soprattutto la sua gradazione. L'anticipo come è regolato? Polini consiglia ad esempio 17° per i 75 cc. Comunque se continui ad avere ingolfamenti di benzina è perchè non ti funziona qualcosa nel circuito del carburatore, il serbatoio e rubinetto non sono di certo responsabili. Se con la sostituzione dello spillo non hai risolto io smonterei completamente il carburatore e gli darei una pulita accurata, soprattutto nei passaggi dello spillo conico, basta qualche piccola scoria che questo non chiuda. Il galleggiante sei sicuro che non abbia crepe o altro? prova a smontarlo ed ad immergerlo in un bicchiere di benzina e vedi come si comporta dopo qualche oretta.
  12. zichiki96

    Bordoscudo pk 50 s

    La vespa pk 50 s molta esclusivamente un bordo scudo in meral argentato, non ha mai montato un bordoscudo nero (montato invece sulle versioni successive). Il bordoscudo non essendo in alluminio è più facile da montare senza l'apposita pinza, ma occorre sapere se Muto ha preso un bordoscudo in alluminio o in plastica. I bordoscudi in alluminio tipici delle vespe 50 special non sono adatti allo scopo in quanto sono più lunghi e andrebbero montati al contrario per via della diversa bombatura del telaio. Una strada che si potrebbe seguire è quella di recuperare un bordoscudo nero per pk e riverniciarlo di grigio con apposita vernice per paraurti, la quale non crea crepe e/o si deforma. Forse, dico forse, si potrebbe provare a recuperare un bordoscudo per LML smallframe, sembrano essere i classici bordoscudi della vespa pk 50 s.
  13. zichiki96

    12 euro buttati

    Si potrebbe tentare una brasatura a stagno. Comunque esistono degli adevisi epossidici bicomponenti che possono fare al caso tuo, ad esempio l'acciaio rapido della bostik o il ripara metallo sempre della bostik, o altri adesivi della Arexons.
  14. zichiki96

    la foto dell'uomo sulla lambretta

    Riprendo la discussione perchè Babila (che ormai non frequenta più il forum) mi aveva chiesto di completarla inserendo alcune parti via email a maggio. Purtroppo l'indirizzo a cui mi ha scritto non è più usato da me e l'ho letto solo oggi. Comunque rispettando la sua volontà riporto ciò che mi è stato inoltrato. Il messaggio risale al 04/05/2018
  15. zichiki96

    bloccasterzo gs 160

    Ciao Miscul, ti consiglio di inserire una foto del bloccasterzo acquista per comprendere meglio ciò che parli e se è il ricambio esatto. ll blocchetto ha effettivamente bisogno di un grano, grano che dovrebbe essere già fornito e che va avvitato nel canotto di sterzo, ovvero dall'attacco del manubrio, quindi se hai già montato quest'ultimo dovrai smontarlo. Una volta rimosso il manubrio ti accorgerai che c'è un buco (seguendo la guaina dell'acceleratore) apposito dove far passare il cacciavite. Ti consiglio di utilizzare un cacciavite fortemente magnetizzato (magari strofina la punta sopra una calamita per un po'), perchè rischi facilmente di perdere la vite all'interno del tunnel.
×