Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

farob

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    3.259
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    3
  • Points

    53 [ Donate ]

farob è il vincitore del Dicembre 12 2017

farob Ha avuto il maggior numero di like!

Reputazione Forum

24 diventerà presto famoso

Su farob

  • Livello
    VRista Silver
  • Compleanno 01/04/1966

Informazioni Personali

  • Città
    Milano
  • Le mie Vespe
    125 Primavera ('75), PX150E Arcobaleno ('85)
  • Occupazione
    .

Visite recenti

897 visite nel profilo

Social Info

  1. farob

    sella vespa px arcobaleno

    Messa in posizione sul telaio la gommapiuma ed i relativi rinforzi, ho scaldato con un phon la fodera per calzarla con minore fatica e maggiore precisione possibile Ho rimboccato la fodera sotto il bordo del telaio, l'ho tirata bene e l'ho fissata col bostik, mettendo alla fine i fermagli di metallo nel bordo interno Il risultato mi pare buono, no? E devo dire che la differenza, sotto il qlo, si sente: è comodissima!
  2. farob

    sella vespa px arcobaleno

    Un po' preoccupato dal fatto che la fodera nuova non aveva sotto la seduta il “rinforzo” che aveva quella vecchia, ho deciso di fare una modifica: dalla copertura vecchia ho ritagliato via la parte centrale (il rinforzo) e l'ho incollato con del bostik sotto la nuova fodera, con la maggiore precisione possibile per evitare grinze. In questo mi ha facilitato il fatto che la zigrinatura superiore della nuova fodera è esattamente coincidente nella forma e nella misura a quella della copertura originale
  3. farob

    sella vespa px arcobaleno

    La gommapiuma nuova era ben fatta e la forma riempiva bene la fodera. Le parti protettive in gomma, invece, deludenti: forma approssimativa e materiale apparentemente meno robusto di quello originale, più rigido e ben sagomato. Morale della favola: ho usato la “punta” originale e la “coda” nuova (più morbida, sono riuscito ad inserirla meglio). Ho dovuto ritoccare sulla protezione di coda, perchè imprecisi, i fori previsti per la serratura ed i due dove si fissa la targhetta Piaggio. Il “sopra” originale era rovinato, con due principi di strappo trasversale dovuto alle molle che uscivano dal ponte di plastica rigida e si spostavano. Ma quello nuovo era nettamente più piccolo e di forma imprecisa; così ho saldato gli strappi usando come pezze dei ritagli di camera d'aria e del bostik Ho raddrizzato – scaldandolo e mettendolo in trazione – il ponticello di plastica rigida che deve tenere le molle in posizione e quando l'ho rimontato ho fatto passare alcune delle molle al di sopra, sperando che stia più fermo e non si pieghi (e, ad oggi, pare che funzioni)
  4. farob

    sella vespa px arcobaleno

    Ho tagliato la vecchia copertura, per liberare il “dentro” della sella Prima sorpresa: sulla parte centrale della seduta, la copertura originale è più spessa del ricambio che ho comprato. Nel senso che la zona centrale delimitata dalle zigrinature aveva come un doppio strato, per aumentarne lo spessore e quindi la resistenza. La zigrinatura era quindi una vera saldatura, mentre in quella nuova è solo decorativa, per somigliare all'originale. Inutile sottolineare che la copertura originale, al tatto, sembrava comunque più robusta di quella nuova: va be', non durerà altri 30 anni, ma può andar bene lo stesso La gommapiuma, a brandelli, è finita direttamente nel bidone Non ho trovato, fra la gommapiuma e la fodera, il foglio di cellophane di cui mi aveva parlato qualche amico di VR. E io non ce l'ho messo, nel rimontaggio Primo lavoro: ho pulito completamente il telaio di ferro e con l'aiuto di una spazzola di ottone ho grattato via meglio possibile gli aloni di ossido e quelle parti della verniciatura che qua e là si sfogliavano via. Ho trattato le parti grattate con del Rimox, a più riprese. Dopo diverse mani, ho proceduto ad una verniciatura “casereccia” con vernice nera spray, giusto per dare uno strato protettivo uniforme al tutto. Ne ho approfittato per ripristinare un paio delle molle, che erano sganciate, con dei ganci nuovi.
  5. farob

    sella vespa px arcobaleno

    Ciao! Ho finalmente trovato il tempo (sempre – rigorosamente – nei ritagli) di “operare” sulla sella originale della mia Verdona, la px 150 Arcobaleno che molti di voi conoscono. In effetti, dopo un trentennio e più, la copertura non ce la faceva più Grazie a tutti i consigli letti qui su VR e dispensati all'occorrenza da amici VRisti sapienti, tutto si è svolto senza intoppi e pubblico qui, a beneficio di tutti, qualche foto ed alcune considerazioni Ho comprato per una 30ina di Euro su internet una copertura della Soft, completa di cinghia. Ho cercato a lungo, prima di comprare, perchè spesso le foto traggono in inganno: le cuciture alle volte non sono vere, ma sono semplici rilievi pressofusi che copiano le cuciture originali Su un altro sito ho trovato l'imbottitura di gommapiuma della forma adatta, comprensiva dei rinforzi di gomma che la proteggono dalle molle (sopra la seduta) e dal ferro del telaio (sulla punta anteriore e sulla parte posteriore dove c'è la serratura) Avendo dunque tutto l'occorrente, ho proceduto...
  6. farob

    revisione vespa fmi

    Ciao Vol E' lo stesso dubbio che è venuto a me, ecco perchè ho chiesto se altri avessero mai avuto il medesimo problema
  7. farob

    revisione vespa fmi

    Ciao GIPI, grazie Però indirettamente questo significa che il Triom, per la MCTC, non è all'altezza del suo compito Mi sa tanto che la prossima volta provo a montare la lampada da 55w solo per il tempo della revisione... Oppure mi deciderò a provare uno di quei fanali a led tipo questo (trovandone uno del diametro giusto), che non mi piacciono granchè, ma che potrebbero anche risolvere il problema. Anche se resto scettico sulla dissipazione del calore, visto che proprio dietro ci sono tutti i fili della strumentazione e che il coperchio del manubrio del PX è di plastica
  8. farob

    revisione vespa fmi

    Mi trovi d'accordo Io sono abbastanza soddisfatto della resa del Triom con la lampada da 35w. Naturalmente con quella da 55w (come le auto) sarebbe anche meglio, ma pare che scaldi troppo la parabola, che potrebbe danneggiarsi Sarei curioso di provare una lampada a led (ma anche queste hanno il problema della dissipazione del calore) o addirittura un faro completo a led, tipo quelli per Harley cha qualcuno qui su VR aveva detto di voler provare (ma non ricordo chi), su Aliex.... ce ne sono diversi modelli
  9. farob

    revisione vespa fmi

    Ciao! Riesumo questa discussione, fra le tantissime, perchè il titolo mi pare appropriato La mia Verdona (PX 150E Arcobaleno) ha appena superato brillantemente la solita revisione biennale, presso un'officina autorizzata. E' iscritta FMI da ormai parecchi anni E' andato tutto bene sull'efficienza meccanica e sulle emissioni, l'unica incertezza c'è stata nella misurazione della potenza del faro, che ha fatto fatica ad essere accettata. E meno male che monta il faro alogeno originale piaggio (Triom) e non più il suo originale in vetro con lampadina ad incandescenza. Ma vi pare possibile? Qualcuno ha avuto esperienze analoghe? Al titolare dell'officina (persona molto gentile) ho fatto presente che si trattava di un mezzo storico iscritto FMI (e che quindi i valori di riferimento sarebbero dovuti essere diversi rispetto alle moto "moderne"), e lui mi ha risposto che inserendo la targa nel computer i valori venivano importati in automatico dal cervellone centrale della MCTC e quelli dovevano essere necessariamente usati come riferimento Vi risulta? Non è che questo succede perchè pur essendo storica la Verdona è in regola con i documenti perchè non ha mai smesso di circolare? Mi sa che la prossima volta, anzichè quella da 35w, monterò una lampadina alogena da 55w, giusto per il tempo della revisione...
  10. farob

    Nuova polizza assicurativa tramite FMI

    Grazie Gino Sembra abbastanza conveniente, aspetto di leggere le condizioni nel dettaglio Intanto, scadendo la mia in settembre, per quest'anno rinnoverò ancora con Helvetia
  11. farob

    O la vespa o lo zucchero

    Fantastico! E allora, buona Vespa per tanti anni ancora
  12. farob

    Spillo punta nera.

    Ma lo spillo con la punta nera non era quello standard finchè c'era la benzina super? Se non sbaglio, con l'avvento della bemzina verde la gomma di quello spillo non garantiva più la solita efficienza e venne introdotto quello con la punta in gomma rossa...
  13. farob

    va a colpi

    Grazie Marco, proverò... non appena ritrovo il tester. Devo averne in giro uno ancora a lancetta risalente a epoche antdiluviane, probabilmente
  14. Ciao Io ho un supporto originale della Nonfango proprio per PX, che purtroppo non credo sia più in produzione Il modello che hai postato tu, su scootervintage lo vendono come adatto a "VESPA PX PE ARCOBALENO 125 150 200". Visto che ti piace, potresti provare a scrivergli per chiederne conferma http://scootervintage.it/it/accessori/1413-portabauletto-givi.html Ho trovato in rete la foto di un altro supporto della Givi (642F) che come concetto somiglia al mio https://fortnine.ca/en/givi-monorack-vespa-px150-05-07-642f C'è anche sulla Baia: https://www.ebay.it/itm/KIT-STAFFE-GIVI-MONORACK-ART-642F-PIAGGIO-VESPA-PX-125-150-200-LML-STAR-/183024212968
  15. farob

    va a colpi

    Di recente ho avuto anch'io un problema elettrico che dipendeva proprio dallo statore Guardandolo bene, fili e saldature sembrano ok: mi sa che anche sul mio è il Pick-up a fare lo scemo. Sostituirlo è un lavoro complicato?
×