Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

Marben

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    17.017
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    68
  • Points

    164 [ Donate ]

Marben è il vincitore del July 14

Marben Ha avuto il maggior numero di like!

Reputazione Forum

225 ha una reputazione eccezionale

3 Seguaci

Su Marben

  • Livello
    Moderatore
  • Compleanno 17/08/1988

Informazioni Personali

  • Città
    Robecco sul Naviglio
  • Le mie Vespe
    VNB5, ET3, P120X senzafrecce, P150X senzafrecce, 50L, PX150 Euro2, 2x Bajaj Classic SL
  • Occupazione
    Tecnico

Visite recenti

2.848 visite nel profilo

Social Info

  1. L'albero delle "2%" non monta senza modifiche importanti: la camera di manovella della VNA ha sicuramente un diametro inferiore, ma può essere che cambi anche la larghezza complessiva. Come indicato da Volumexit, si dice che l'albero VL3 monti, ma non ho alcuna esperienza a riguardo.
  2. L'arrivo del Super Cub non può che farmi piacere. Vedremo come lo accoglierà il mercato. Se non esagereranno col prezzo, ovvero se non ne faranno solo l'oggetto del desiderio di qualche fissato, potrebbe avere un buon successo. E allora Piaggio potrebbe convincersi a rinnovare seriamente la Vespa a marce.
  3. Marben

    Cartoline e foto d'epoca

    Quella del museo Piaggio dovrebbe essere la stessa della foto sopra, realizzata per la presentazione ad Eicma '77 e poi riadattata per scopi promozionali in qualche mercato asiatico (verosimilmente Indonesia). Fu poi decorata in maniera bizzarra e, infine, riportata in Italia e verniciata in rosso, lasciando tuttavia gli adattamenti ticipi orientali (manubrio con faro squadrato e spoiler su cofani e parafango).
  4. Marben

    ABS nel 2016...la fine della Px!!!

    Credo (ma non ne ho certezza) che la deroga sia sulle vendite, ma non sulla produzione. E penso che le PX invendute siano state ben poche.
  5. Perbacco, certo che non va bene! I cavi ovviamente devono essere raggruppati per colore: nel tuo caso, invece, grigi e neri sono "mischiati". I neri devono stare tutti in basso, collegati alla massa comune ai due portalampada (biluce e posizione); i grigi tutti in alto a destra. Se guardi le vecchie foto, noterai che in precedenza i collegamenti erano corretti. Mi dispiace per l'incidente. Spero tu non abbia avuto conseguenze importanti, mi auguro che ora sia tutto a posto, non solo per la Vespa!
  6. Meglio se usi una barra filettata con uno spezzone di tubo o una grossa bussola ed un paio di rondellone. Ok per il mastice. Puoi anche graffiare un po' l'interno dell'occhiello, per contrastare l'uscita del silentblock. Inviato dal mio Siemens S62
  7. Un classico dei Carbone (ma non solo). Ti conviene reinserirlo con un po' di colla per gomma. Io ho fatto così. più due giri (senza esagerare) di cianoacrilica (Attak) a bloccare per bene il tampone.
  8. OT: Che sia stata LML a persuadere Piaggio a rimettere in produzione la PX è una condizione tutta da dimostrare; più facile ritenere che Piaggio abbia sentito la necessità di colmare un vuoto nelle vendite - peraltro non eclatante - ma in maniera semplice e poco onerosa; la Euro 3 si è rivelata conforme alle nuove normative con un numero limitato di interventi. Poche migliaia di veicoli in più all'anno, ma con poca spesa ed in un momento storico molto difficile, col mercato in costante regressione per effetto della crisi dilagante nel settore. Finché è stato vantaggioso, Piaggio ha cavalcato ancora il fenomeno PX; ora probabilmente sarebbe meno remunerativo. Intanto il cadavere dell'ex licenziataria indiana è passato nel fiume, e non è stata Piaggio a combatterla (dubito anche che si possa parlare di concorrenza, guardando ai listini), più realisticamente è stata LML a scavarsi la fossa con progetti poco felici, una telegestione italiana discutibile e qualità costruttiva piuttosto bassa.
  9. Alcuni di questi spunti si ritrovano nel servizio di presentazione che Motociclismo riservò alla Cosa. In particolare sono presi in considerazione dall'ing. Surace, che ne parla in questi termini: Ho un'impressione diversa. Conosco tante persone che la Cosa non la amano affatto, ed altrettante che invece la apprezzano. Nessuna, però, avrebbe l'ardire di considerarla un Hexagon a marce, per le enormi differenze fra i due modelli.
  10. Occhio solo che non si tratti di uno di quei tamburi anonimi made in Taiwan (es. RMS), che sono pericolosissimi. Attenzione che per un certo tempo li ha distribuiti anche Piaggio (con esagono "punzonato"!).
  11. Marben

    Spillo punta nera.

    Dici bene, Roby. Tuttavia oggi si trovano in commercio molti spilli con punta nera di fabbricazione asiatica. In generale meglio preferire gli originali Dell'Orto o Spaco (i primi marcati INC, i secondi SCL) con punta rossa. Per dovere di cronaca devo dire che quello Spaco ma a punta nera, montato in origine sulla mia Bajaj, ha lavorato egregiamente per una dozzina di anni (e non ho mai chiuso il rubinetto, se non in situazioni particolari).
  12. Se ritrovi il vecchio, prova a collegarlo "volante" e vedi come funziona, se riesci a manovrare la levetta.
  13. Cipi, la descrizione che ti ha fatto Snaicol è esatta. Prova tu a mettere una foto dei tuoi collegamenti, vediamo cosa c'è di strano. Non è da escludere un problema del devioluci. È stato forse sostituito?
  14. Marben

    Spillo punta nera.

    Smontalo completamente ed immergi il corpo nudo del carburatore nel diluente nitro e lasciacelo qualche ora. Infine rimontalo usando le guarnizioni nuove. Monta lo spillo nuovo, in gomma rossa. Recentemente ho avuto un problema di strappi evidentissimi a gas tutto aperto, ed ho risolto cambiando tutta la torretta, ma credo che il problema fosse nello spillo: ancora efficiente come tenuta, ma piuttosto consumato sugli spigoli, probabilmente si impuntava nella sua sede.

Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×