Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

FranKesco

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    1.833
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1
  • Points

    27 [ Donate ]

FranKesco è il vincitore del Dicembre 11 2012

FranKesco Ha avuto il maggior numero di like!

Reputazione Forum

3 è sulla buona strada

Su FranKesco

  • Livello
    VRista DOC
  • Compleanno 21/11/1968

Informazioni Personali

  • Città
    Napoli
  • Le mie Vespe
    PX 200, 50 Special
  • Occupazione
    Imprenditore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

Social Info

  1. FranKesco

    circonferenza pneumatici aggiornata

    Ciao Marco, quanto tu asserisci è teoricamente ineccepibile: - pneumatico 100/90-10 significa: larghezza battistrada 100 mm, altezza spalla 90 mm (cioè il 90%di 100 che, appunto, è la larghezza) diametro cerchio 254 mm (cioè 10 pollici x misura del pollice che è 2,54 cm) ; - pneumatico 3.50-10 significa: larghezza battistrada 88,9 mm, altezza spalla 88,9 mm (nei pneumatici con misura in pollici il rapporto larghezza/altezza spalla è 1/1) diametro cerchio come sopra. Come ben sappiamo però, quando si parla di Vespe la teoria è spesso cosa diversa dalla pratica: vale per un settaggio di un carburatore, e per mia esperienza posso dire che vale ancor più in tema di pneumatici. In teoria due gomme entrambe nella misura 3.50-10 dovrebbero essere identiche: invece, come è dimostrato dalla mia foto, una S83 è molto più piccola di una ME1.....una ME1 nella misura 3.50-10 è dimensionalmente identica ad una S83 100/90-10.....una 3.50-10 dovrebbe essere più larga ma avere una spalla della stessa altezza di una 100/90-10: a partità di marca e tipo di pneumatico (Michelin S83) abbiamo visto che ciò non accade... E' questo che intendevo quando ho scherzosamente redarguito il caro Paolo con il mio "non filosofeggiare...". Se vuoi la certezza della circonferenza, o della larghezza, di una gomma vespa, lascia perdere le tabelle: prendi la gomma e misurala...... nella vespa la teoria vale sempre molto fino ad un certo punto.
  2. FranKesco

    circonferenza pneumatici aggiornata

    Però non penso che la larghezza del cerchio influisca sulla circonferenza del pneumatico....almeno nelle auto, con pneumatici radiali con tele di metallo, non è così......sulla mia auto montavo pneumatici 285/55-18 su cerchi originali da 8 pollici, troppo stretti e la gomma spanciava...li ho poi sostituiti con più idonei cerchi da 9 pollici, sui quali la gomma calza perfettamente....col passaggio da cerchio da 8'' a quello da 9'' la circonferenza però non è variata di una virgola , da rilevazioni eseguite con GPS......è solo la spalla del pneumatico che prima spanciava mentre ora si è "allargata" e calza meglio sul cerchio più largo
  3. FranKesco

    circonferenza pneumatici aggiornata

    Ma nooooo.....non cominciate a filosofeggiare.....Paolo te lo ho anche scritto come stanno le cose, ma sei peggio di San Tommaso..... Visto che non ti fidi ti ho fatto una foto comparativa: in ordine, da sinistra a destra: 1) Michelin S83 3,50-10 2) Michelin S83 100/90-10 3) Metzeler ME1 3,50-10 Come vedi la S83 3,50 è molto più stretta e bassa delle altre due, per mia esperienza posso dirti che la S83 è tra le gomme più piccole a parità di misura. La Metzeler ME1 3,50-10 invece è pressochè equivalente alla S83 100/90-10. Ti confermo che la ME1 è la gomma per vespa più grossa a parità di misura 3,50-10 appunto: tra l'altro è il massimo che puoi montare al posteriore senza che la gomma strisci sul carterino frizione. Chiaramente tutte le gomme sono montate sullo stesso cerchio scomponibile piaggio 2,10 Ora è sufficiente per convincerti, o no.....?
  4. FranKesco

    circonferenza pneumatici aggiornata

    Non ho mai rilevato il dato preciso ma mi è capitato spesso di paragonarle ad altri pneumatici e ti dico con certezza che le S83 sono tra le gomme più piccole, sia in termini di larghezza che di altezza
  5. FranKesco

    circonferenza pneumatici aggiornata

    Paolo al posteriore il problema è la larghezza del pneumatico non (entro certi limiti) l'altezza........la Michelin S83 100/90-10 puoi metterla tranquillamente anche dietro senza nemmeno disassare il cerchio ed effettivamente ha circonferenza sensibilmente maggiore alle 3.50-10.
  6. FranKesco

    circonferenza pneumatici aggiornata

    Ciao Paolo non ho mai fatto misurazioni quindi non sono in grado di darti la circonferenza in mm ma ti posso riferire la mia esperienza empirica: Le Dunlop che hai citato tu sono gomme molto alte ma non molto larghe: penso siano quelle che hanno la circonferenza maggiore. Le più larghe invece sono di certo le Metzeler ME1: ottime e molto "grosse": io le monto su tutte le mie vespe La Metzeler ME1 3.50-10 in termini di larghezza equivale ad una Michelin S83 100-90-10, ed è il pneumatico più largo che riesci a montare su una vespa large senza dover disassare la ruota posteriore
  7. FranKesco

    Montare motore PX 125E su Vespa GTR

    Io ho montato motore PX200 su Vespa 125 TS trasformando tutto l'impianto a 12 volt...ho preso lo specifico impianto Sip che è davvero di ottima fattura
  8. Io ho montato il cilindro Malossi con testata dedicata di MMW, con il suo o-ring specifico, e, chiaramente, senza guarnizione fornita da Malossi
  9. Bah, sul mio T5 ho montato un cilindro malossi carburatore SI con miscelatore , marmitta Sip Road....quindi tutto invisibile ciononostante è una bomba
  10. ...monta su vespa PK senza modifiche (nè piegature nè tagli) alla paratia di lamiera dove alloggia la ruota di scorta? Chiaramente la ruota di scorta verrà eliminata. Grazie a tutti per l'aiuto
  11. FranKesco

    Marmitta Proma su vespa PK 125

    Grazie Marben!.. anche in questa circostanza il tuo intervento fuga ogni dubbio!
  12. FranKesco

    Marmitta Proma su vespa PK 125

    Buongiorno a tutti, come da titolo vorrei montare una classica marmitta Proma sulla mia vespa PK 125....ovviamente eliminando la ruota di scorta. Cercando in rete ho visto però che non esiste una referenza specifica per vespa PK, i rivenditori online propongono per vespa PK la stessa marmitta Proma adatta a vespa Primavera/125 ET3 E' effettivamente cosi? Se sì, per montare la marmitta della vespa Primavera su vespa PK occorre apportare qualche modifica alla marmitta o alla scocca della vespa? Grazie in anticipo a chi vorrà aiutarmi
  13. FranKesco

    Velocità

    scusate ma di small ne capisco pochissimo....la 18/67 è la primaria originale anche della vespa 50 special 4 marce?
  14. FranKesco

    carburazione si26/26 gr su Vespa t5

    Vespa T5 gruppo termico 172 Malossi, marmitta Sip Road, rapporto 1a marcia z57 vespa 200, pignone z22 DRT: configurazione carburazione SI24G originale Dell'Orto: calibratore/freno aria 185 (freno aria basso specifico per vespa T5) emulsionatore BE3 (da P200E) getto max: 138 getto del minimo 58/160 (getto del minimo per PX tagliato) Motore molto potente, a differenza dell'originale è molto pieno anche in basso, ma mura intorno ai 7000/7500, probabilmente causa marmitta...penso che con una espansione seria prenderebbe qualche altro giro in alto, ma a me va benissimo così: è quello che cercavo, un motore molto divertente e scattante...vista la buona coppia i rapporti con pignone z22 sembrano ancora un po' corti. La perplessità è relativa alla carburazione: pur avendo montato getti molto grandi, non appare per nulla grassa! Tutt'altro, facendo la classica prova candela tutto ok (la candela è perfetta); testando invece la carburazione del circuito del minimo (su cavalletto, dare un filo di gas e vedere se una volta raggiunto il suo regime di rotazione il motore si mantiene stabile oppure continua ad accelerare con quel classico senso di vuoto) la carburazione appare ancora leggermente magra, nonostante un minimo da 58. Il fatto è che a me sembra che, nonostante tutte le cose che ho letto al riguardo, molte in contraddizione tra loro, nessuno abbia ben chiaro l'effetto sulla carburazione di: FRENO ARIA: nel mio caso da 100 (o 120) a 185; EMULSIONATORE: da BE4 a BE3 Io montando un freno aria 185 e un BE3 ho voluto avvicinare la carburazione a quella della P200E, notoriamente abbastanza grassa. Sarà effettivamente così?

Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×