Vai al contenuto
VR-News
  • RESTYLING
  • Abbiamo effettuato un upgrade importante, qualunque problema segnalato ci aiuterà a rendere VR sempre più fruibile!

FranKesco

Utenti Senior
  • Numero contenuti

    1.780
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

FranKesco è il vincitore del Dicembre 11 2012

FranKesco Ha avuto il maggior numero di like!

Reputazione Forum

1 non se ne sa ancora molto

Su FranKesco

  • Livello
    VRista DOC
  • Compleanno 21/11/1968

Informazioni Personali

  • Città
    Napoli
  • Le mie Vespe
    PX 200, 50 Special
  • Occupazione
    Imprenditore
  1. Cavalletto PX su Rally?

    Che differenze ci sono tra un cavalletto PX ed un cavalletto Rally? Mi interesserebbe montare un cavalletto più largo (ovviamente poi modificandone i fermi che appoggiano sulla pedana) per avere più spazio per alloggiare la marmitta polini Original nella foto. Il cavalletto TS anche modificandolo resterebbe troppo stretto per posizionare i fermi abbastanza all'esterno in modo da evitare che essi sbattano sul collettore della marmitta Polini che, come si vede da foto, è più voluminoso di quello della marmitta Piaggio standard Il cavalletto PX andrebbe bene come base, sempre poi da modificare ovviamente? Grazie
  2. Rapporti "corti" su 102 Polini

    Buonasera a tutti, e scusate se il quesito potrà apparire banale, ma con le small ho poca esperienza. Sul mio specialino ho un motore 102 Polini, carburo 19, marmitta sito siluro, e primaria che penso sia quella "classica" per un 102 Polini..... definisco la primaria come "classica" perchè in effetti non conosco con esattezza il numero di denti, ma penso sia perfettamente adeguata con le caratteristiche del motore: i rapporti sono lunghi al punto giusto, tira tutta la 4a e penso raggiunga un 85/90 km/h... Ora, visto che con la vespa hai sempre voglia di cambiare qualcosa, da un po' mi frulla in testa l'idea di fare un motore un po' più brillante e "da giri": quindi, monterò marmitta espansione, volano più leggero, e conseguentemente vorrei accorciare un po' anche i rapporti. Quale potrebbe essere una primaria più corta, ma non troppo, per questo mio 102 Polini? Grazie per chi vorrà aiutarmi
  3. carburazione si26/26 gr su Vespa t5

    Discussione molto interessante....mi spiegate qual'è l'influenza del freno aria e dell'emulsionatore sulla carburazione? La configurazione stantard T5 dovrebbe essere Min 50/100, colonna getti Max 100/BE4/114. Ora, visto che intendo montare sulla mia T5 un 172 malossi mantenendo il suo carburatore SI24G con miscelatore, come influisce e come dovrebbe essere adeguata la colonna getti max? Per ingrassare adeguatamente non converrebbe montare direttamente l'intera colonna getti PE200 cioè 160/BE3 con getto max adeguato?
  4. Alzare posteriore Vespa Special

    Secondo me l'unica sarebbe inserire un distanziale: dovrebbe esisterne uno con lunghezza 26mm, cod. 70642 che consentirebbe, appunto, di alzare il retro della special di un paio di centimetri. Al riguardo, riporto un intervento del sempre preciso ed esaustivo MARBEN sui distanziali ammortizzatori vespa: "Nella fattispecie, la PX dalla sua nascita ha adottato il distanziale da 55 mm (filetto maschio escluso), cod. 149871. Fa eccezione la T5: distanziale più corto, 48 mm, cod. 199344. Evidentemente i progettisti Piaggio pensarono all'epoca di abbassare il retrotreno, aggiungendo peraltro come compensazione lo spoiler sottopedana alla T5. Questo stesso distanziale 48 mm è stato poi adottato sulle PX freno a disco (1998 - 2005), ma è significativo osservare che gli ammortizzatori anteriori dei freno a disco sono a loro volta più bassi di una manciata di millimetri. Dal 2005 gli ammortizzatori montati di serie sulle PX sono più lunghi e non richiedono il distanziale; la quota complessiva è comunque quella di un ammortizzatore standard col distanziale da 48 mm. Sulle large con ruote da 8" e sulle VGL estere era montato un distanziale intermedio, circa 42 mm, cod. 70634. Più corto sulle large con ruota da 10", ovvero GL VLA, Sprint, GT, SV, GTR, TS, Rally: lunghezza 26mm, cod. 70642. L'utilizzo del distanziale in cima all'ammortizzatore, implica che l'ammortizzatore stesso sia del tipo corto, ovvero non quello usato sui PX dal 2005 in poi: da quell'anno il distanziale fu abolito, in ragione dell'utilizzo di un ammortizzatore già "a misura". I distanziali si trovano in vendita sui più grossi e-commerce (SIP in primis)." Sempre grazie mille MARBEN!!
  5. Alzare posteriore Vespa Special

    Salve a tutti, chiedo se esiste un modo per alzare di un paio di centimetri il posteriore di una vespa 50 special in modo pulito e soprattutto sicuro. Esistono distanziali di tali dimensioni che potrebbero essere interposti tra ammortizzatore e tampone in gomma? Faccio presente che sulla special in questione (v. foto sotto) monto già ammortizzatore con "molla lunga" tipo PX MY per intenderci. Grazie mille a chi potrà aiutarmi!!
  6. FranKesco

  7. Adattare marmitta Malossi su T5

    Salve a tutti, DEVO sostituire la marmitta della mia vespa 125 T5, che attualmente monta una Sito Plus, causa rumore davvero eccessivo che diventa insopportabile appena il viaggio si prolunga un po'. Ora, vista l'impossibilità di trovare una marmitta T5 originale Piaggio, che sarebbe la scelta migliore, e visto che c'è davvero pochissima scelta in termini di marmitte specifiche per Vespa T5, avevo pensato di adattare una marmitta Malossi per PX, che a mio figlio sedicenne (è lui il principale utilizzatore di questa vespa) piace molto. La marmitta sarebbe questa, che pensavo di modificare saldandovi la flangia specifica per fissaggio a motore T5 : Ecco anche la vespa: Cosa ne pensate? Avrà un buon rendimento?
  8. Notare anche l'adesivo della discoteca "Penelope" di Benidorm! ...chi non ha vissuto gli Eighties non può capire! ..TOP!!!
  9. padellino polini

    Riporto il mio commento ad un'altra discussione in argomento. In sintesi, secondo me la Pinasco Touring svuota troppo ai bassi, rispetto alle altre similpadelle intendo...... Al riguardo posso riferire e condividere con voi la mia esperienza su due dei miei motori large: 225 pinasco e 221 polini. Su questi motori ho provato: padellino svuotato, sip road, polini original e, recentemente, ma solo sul 225 pinasco, la marmitta Pinasco Touring gentilmente inviatami dall'amico Paolo Paletti. Ebbene, partiamo dal padellino svuotato: grandissima coppia ai medio/bassi, poco allungo, rumore molto contenuto. Polini Original e Sip Road: rendimento simile: solo un filo meno potenti a bassissimi giri rispetto al padellino, ma già ai medio/bassi si prendono la rivincita, a seguire allungo buono. Rumore: molto contenuto sulla Polini Original, più elevato sulla Sip Road Pinasco Touring: inaspettatamente svuota ai bassi, non solo rispetto al padellino ma anche rispetto a Polini Original e SIP Road... il pinasco 225 che è notoriamente un trattore è diventato molto meno elastico rispetto a configurazione con le altre marmitte. L'allungo è discreto; il rumore molto contenuto.
  10. In sintesi, secondo me la Pinasco Touring svuota troppo ai bassi, rispetto alle altre similpadelle intendo...... Al riguardo posso riferire e condividere con voi la mia esperienza su due dei miei motori large: 225 pinasco e 221 polini. Su questi motori ho provato: padellino svuotato, sip road, polini original e, recentemente, ma solo sul 225 pinasco, la marmitta Pinasco Touring gentilmente inviatami dall'amico Paolo Paletti. Ebbene, partiamo dal padellino svuotato: grandissima coppia ai medio/bassi, poco allungo, rumore molto contenuto. Polini Original e Sip Road: rendimento simile: solo un filo meno potenti a bassissimi giri rispetto al padellino, ma già ai medio/bassi si prendono la rivincita, a seguire allungo buono. Rumore: molto contenuto sulla Polini Original, più elevato sulla Sip Road Pinasco Touring: inaspettatamente svuota ai bassi, non solo rispetto al padellino ma anche rispetto a Polini Original e SIP Road... il pinasco 225 che è notoriamente un trattore è diventato molto meno elastico rispetto a configurazione con le altre marmitte. L'allungo è discreto; il rumore molto contenuto.
  11. Non ho ben capito: in che modo metteresti le frecce sul portatarga? E sull'anteriore?
  12. Vendo motore vespa 125 TS ultima serie anno 1976 VNL3M con soli 42.000 km dimostrabili. Il motore è perfetto mai aperto, tutto originale, completo di tutto, mozzo, marmitta, carburatore. Il motore è stato smontato dalla mia vespa 125 Ts per passaggio a motore 200. Il prezzo del motore completo è di Euro 300. Possibilità di fornire anche accensione elettronica 6 volt (statore + volano, no bobina esterna) proveniente da vespa 200 Rally per eliminare le puntine senza modificare l'impianto elettrico della vespa. Il prezzo dell'accensione composta da statore + volano è di Euro 200. Preferisco non spedire; da ritirare direttamente a Napoli.
  13. Cerco marmitta + filtro aria vespa T5

    Cerco marmitta + filtro aria vespa 125 T5 SOLO ORIGINALI PIAGGIO. No marmitta Sitoplus, no filtro aria di riproduzione SIP.
  14. Non me lo dire.....quindi dici che devo ri-smontare di nuovo?? ..non ci posso credere Quali rischi corro senza quella piccola guarnizione..?

Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×

Important Information

Per utilizzare il nostro sito devi accettare il regolamento Terms of Use e la Privacy Policy Privacy Policy