Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • RESTYLING
  • Abbiamo effettuato un upgrade importante, qualunque problema segnalato ci aiuterà a rendere VR sempre più fruibile!

nannivespamerica

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    2
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Points

    10 [ Donate ]

Reputazione Forum

0 non se ne sa ancora molto

Informazioni Personali

  • Città
    bari
  • Le mie Vespe
    vespa p200e america
  • Occupazione
    dipendente statale

Social Info

  1. VESPA P200E AMERICA 1981

    Salve mi chiamo Nanni, sono possessore di una Piaggio Vespa p200e del 1981 versione "America". tre anni fa il motociclo è stata sottoposta al completo restauro del veicolo. Pertanto fu sostituita tutta la componentistica sia meccanica che elettrica, rigorosamente nuova ed originale Piaggio. Voglio precisare che fu cambiato anche il cilindro ed il pistone, ma lasciata la testata originale con le lettere in rilievo "U.S.A." con icona Piaggio avente nr. 990535 /2. Dopo aver persorso circa 1000 km di rodagio alla velocità di 30/40 km/h, mi sono reso conto che la mia vespa non supera gli 80 km/h. E' stata ricontrollata la fasatura che segna 20° e la tacca del volato originale(elettronico della Ducati) e posizionata su "A" visto che si tratti di un 200 cc., la mia vespa continua a raggiungere la velocità massima di 80 km/h. Ho letto su internet che la vespa cc200, potrebbe raggiungere anche i 100-110 km/h mettendo in pratica alcune accortezze. Vi chiedo cortesemente di aiutarmi a risolvere questo problema. Spero in un Vostro positivo riscontro, attendo una cordiale risposta. Vi ringrazio Inizio conversazione in chatSalve mi chiamo Nanni, sono possessore di una Piaggio Vespa p200e del 1981 versione "America". tre anni fa il motociclo è stata sottoposta al completo restauro del veicolo. Pertanto fu sostituita tutta la componentistica sia meccanica che elettrica, rigorosamente nuova ed originale Piaggio. Voglio precisare che fu cambiato anche il cilindro ed il pistone, ma lasciata la testata originale con le lettere in rilievo "U.S.A. " con icona Piaggio avente nr. 990535 /2. Dopo aver persorso circa 1000 km di rodagio alla velocità di 30/40 km/h, mi sono reso conto che la mia vespa non supera gli 80 km/h. E' stata ricontrollata la fasatura che segna 20° e la tacca del volato originale(elettronico della Ducati) e posizionata su "A" visto che si tratti di un 200 cc., la mia vespa continua a raggiungere la velocità massima di 80 km/h. Ho letto su internet che la vespa cc200, potrebbe raggiungere anche i 100-110 km/h mettendo in pratica alcune accortezze. Vi chiedo cortesemente di aiutarmi a risolvere questo problema. Spero in un Vostro positivo riscontro, attendo una cordiale risposta. Vi ringrazio buon pom buon pomeriggio spero dore protagonista di varie opere d'arte che ho visto su youtube sul portale "Vespe e Motori". Mi chiamo Nanni e circa tre anni fa ho acquistato una piaggio vespa p200e del 1981. Mi affidai ad un meccanico di Capurso (Ba) per i lavori di completo restauro del veicolo in parola. furono cambiati tutti i pezzi meccanici ( con riempimento di un solco presente sull aspirazione dove gira l'albero motore. mezza pedana cambiata, impianto elettrico, comandi, luci, etc etc. insomma sono stati sostituiti i pezzi rigorosamente nuovi. voglio precisare che la mia vespa è il modello americano e tra tutti i particolari che contraddistinguono il veicolo ho trovato anche la testata con le lettere in rilievo "U.S.A. " con icona Piaggio avente nr. 990535 /2. il meccanico durante le fasi di restauro è stato costretto a cambiarmi anche il cilindro ed il pistone nuovo. insomma del vecchio sono rimasti i carter e la testata america. ritirata la vespa e dopo aver persorso 1000km di rioagio alla velocità di 30/40 km/h mi sono reso conto che la mia vespa non supera gli 80 km/h. tornato in officina mi ha controllato la fasatura che segna 20° e la tacca del volato e posizionata su "A" visto che si tratti di un 200 cc. ho letto su internet che la mia vespa potrebbe raggiungere anche i 100km/h mettendo in pratica alcune accortezze. Io le chiedo se sarebbe disposto a darmi un aiuto nel risolvere questo problema ovvero a permetterle di raggiungere i 100/110 km/h come da tabella della Piaggio. Spero in un suo positivo riscontro, attendo una sua cordiale risposta. Ringraziandola cordialmente saluto. Nanni Fine della conversazione in chat Digita un messaggio... eriggio spero di comunicare con il Signbuon pomeriggio spero di comunicare con il Signore protagonista di varie opere d'arte che ho visto su youtube sul portale "Vespe e Motori". Mi chiamo Nanni e circa tre anni fa ho acquistato una piaggio vespa p200e del 1981. Mi affidai ad un meccanico di Capurso (Ba) per i lavori di completo restauro del veicolo in parola. furono cambiati tutti i pezzi meccanici ( con riempimento di un solco presente sull aspirazione dove gira l'albero motore. mezza pedana cambiata, impianto elettrico, comandi, luci, etc etc. insomma sono stati sostituiti i pezzi rigorosamente nuovi. voglio precisare che la mia vespa è il modello americano e tra tutti i particolari che contraddistinguono il veicolo ho trovato anche la testata con le lettere in rilievo "U.S.A. " con icona Piaggio avente nr. 990535 /2. il meccanico durante le fasi di restauro è stato costspa e dopo aver persorso 1000km di rioagio alla velocità di 30/40 km/h mi sono reso conto che la mia vespa non supera gli 80 km/h. tornato in officina mi ha controllato la fasatura che segna 20° e la tacca del volato e posizionata su "A" visto che si tratti di un 200 cc. ho letto su internet che la mia vespa potrebbe raggiungere anche i 100km/h mettendo in pratica alcune accortezze. Io le chiedo se sarebbe disposto a darmi un aiuto nel risolvere questo problema ovvero a permetterle di raggiungere i 100/110 km/h come da tabella della Piaggio. Spero in un suo positivo riscontro, attendo una sua cordiale risposta. Ringraziandola cordialmente saluto. Nanniore protagonista di varie opere d'arte che ho visto su youtube sul portale "Vespe e Motori". Mi chiamo Nanni e circa tre anni fa ho acquistato una piaggio vespa p200e del 1981. Mi affidai ad un meccanico di Capurso (Ba) per i lavori di completo restauro del veicolo in parola. furono cambiati tutti i pezzi meccanici ( con riempimento di un solco presente sull aspirazione dove gira l'albero motore. mezza pedana cambiata, impianto elettrico, comandi, luci, etc etc. insomma sono stati sostituiti i pezzi rigorosamente nuovi. voglio precisare che la mia vespa è il modello americano e tra tutti i particolari che contraddistinguono il veicolo ho trovato anche la testata con le lettere in rilievo "U.S.A. " con icona Piaggio avente nr. 990535 /2. il meccanico durante le fasi di restauro è stato costretto a cambiarmi anche il cilindro ed il pistone nuovo. insomma del vecchio sono rimasti i carter e la testata america. ritirata la vespa e dopo aver persorso 1000km
  2. Guida alla revisione contachilometri PX prima serie etc...

    salve ragazzi, ho lo stesso problema anche io. purtroppo dopo il restauro del mio contachilometri ho notato che si forma della condensa all'interno del vetro. premetto che ho acquistato il vetrino in plastica, guarnizione e ghiera in alluminio dell'olimpia. potrebbe essere di scarsa qualità o le cause della condensa sono altre? Attendo fiducioso un vostro parere in merito. Grazie
  3. nannivespamerica

Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×

Important Information

Per utilizzare il nostro sito devi accettare il regolamento Terms of Use e la Privacy Policy Privacy Policy