Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

querida-presencia

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    191
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2
  • Points

    76 [ Donate ]

querida-presencia è il vincitore del Maggio 17

querida-presencia Ha avuto il maggior numero di like!

Reputazione Forum

9 è sulla buona strada

Su querida-presencia

  • Livello
    VRista Junior
  • Compleanno 31/10/1964

Informazioni Personali

  • Città
    Bologna
  • Le mie Vespe
    VLB1T 150 Sprint Veloce del 1977
  • Occupazione
    Impiegato

Visite recenti

1.408 visite nel profilo

Social Info

  1. querida-presencia

    Fregi cofani vespa

    Se ho capito bene hai i cofani originali vecchi già forati, il mio suggerimento è simile a quello di Franz ma io direi di partire dal cofano e non dai fregi, usando della carta gommata (o anche del lucido da disegno o della velina) per farti una dima, con il sistema del ricalco a matita passato sui fori e sulle modanature di ciascun cofano potresti avere non solo la posizione dei fori ma anche dei riferimenti per riportarli sui ricambi nuovi da forare. Non so se mi sono spiegato in modo chiaro, io pensavo ad una tecnica di questo tipo: Ciao
  2. querida-presencia

    Distanza tra sterzo e telaio

    Farò come dici, i rivetti sono solo 4 (uno per ruota) l'immagine in questo è diversa dal prodotto reale, quindi dovrei riuscire a fare un lavoretto veloce, il più è avere il tempo. Il garage non è piccolissimo ed è dedicato interamente alla vespa ed alle bici ma preferisco tenerla addossata al muro perchè la tengo assicurata al muro ed al pavimento con due staffe ed una grossa catena, e per aver spazio per lavorare e muovermi agevolmente, anche il rivestimento della parete (preceduto da un minimo risanamento) era nella lista delle cose da fare, poi i problemi del mezzo e le temperature proibitive hanno prevalso sul resto. Grazie ancora e buone vacanze a te ed a chi legge!
  3. Nel mio caso ho il dubbio che sia spanata la vite stessa della regolazione. Perché nella posizione di tutto chiuso non smette di girare ma diventa solo leggermente più dura. Potrebbe essere questa la causa ?
  4. querida-presencia

    Distanza tra sterzo e telaio

    Già! Scusa la prolungata attesa, sono stato via qualche giorno. È così, sono rivettate alla pedana. Pensavo di cambiarne solo due, quelle anteriori, procedendo proprio come dicevi tu. Il vantaggio è che in queste cose sono abbastanza bravo. Avrei già dovuto farlo ma sono stato distratto da altre cose. La distanza da terra della parte piana è di 1,3 cm. Ciao e grazie
  5. querida-presencia

    Distanza tra sterzo e telaio

    Grazie per la dritta. Consigli comunque di cambiare anche le ruote o questa soluzione me lo può evitare? Io ne ho solo 5 meno di te ma dal punto di vista vespistico sono un adolescente, era il desiderio di una vita che solo quest'anno ho deciso di esaudire.
  6. Intendevo la stessa cosa, mi riferivo alla carburazione di base, così come descritta in questo tutorial: https://www.youtube.com/watch?v=qUR7u5gnhHE ho qualche problema di terminologia, comunque mi pare di aver capito che questo tipo di carburazione regola in pratica solo il primo quarto di giro della manopola del gas. L'unica differenza rispetto a te è che io non posso giurare che non ci sia aspirazione d'aria da qualche altro punto del motore perchè non l'ho fatto io. No sulla Sprint Veloce era montato il Si 20/20
  7. querida-presencia

    Distanza tra sterzo e telaio

    Vecchio? secondo me siamo coetanei, più o meno. il mio carrello è questo: il suo difetto principale è che non ha le ruote frenate, un problema risolvibile perchè ho già intenzione di sostituirne almeno due, comunque in pratica djurante la manovra di sollevamento devo puntare il cavalletto sulla pedana del carrello che però non sta fermo, quindi oltre che puntare il cavalletto devo anche bloccare i movimenti del carrello per evitare che scappi via da sotto, il che comporta che praticamente tutta la forza di sollevamento venga di fatto sopportata dal manubrio mentre normalmente una buona parte verrebbe assorbita dal cavalleto che funziona come una leva. A questo aggiungi che per bloccare meglio il carello sto a cavalcioni della vespa, in piedi a gambe divaricate, con ambedue i piedi a terra a bloccare cavalletto e carrello, mentre le braccia sollevano l'anteriore. quindi il primo sforzo è di sollevamento verticale, solo successivamente diventa una trazione orizzontale all'indietro, cioè quando il peso è già distibuito anche sul cavalletto anche se non è ancora alla sua massima estensione.
  8. Succede anche a me la stessa cosa, la mia è una Sprint Veloce carburatore 20/20, getti e ghigliottina sono quelli originali. Ho regolato il minimo ma non si è mai spenta.
  9. querida-presencia

    Distanza tra sterzo e telaio

    Non so se riesco a spiegarlo. Quando parcheggio normalmente hai ragione il tipo di leva che applico è essenzialmente una trazione pressoché orizzontale all'indietro, ma per metterla su quel carrello che non è un supporto fisso e fermo ma mobile i piedi mi servono entrambi per tenere fermi cavalletto e carrello quindi con le braccia sono costretto a tirare prima verso l'alto e solo dopo all'indietro.
  10. querida-presencia

    Distanza tra sterzo e telaio

    Ciao Francesco, non so perchè ieri sera e stamattina non riuscivo ad accedere al sito. Certamente sto facendo con tutta la calma e l'attenzione possibile, il comportamento su strada mi è sempre sembrato normale, tieni anche conto che non sono un gran manico e quindi almeno per queste prime esperienze sto tenendo sempre un comportamento più che prudente, dritta va dritta e senza necessità di correzioni, come pure in curva, sia in piano che in discesa e salita. Ieri però ho notato che la fessura si è nuovamente allargata, un millimetro direi, quasi impercettibile, ma ora che la mia attenzione è focalizzata su questo problema non ho dubbi che si sia allargata, ed è successo mentre la tiravo sul carrello accostamoto, purtroppo non avendo le ruote bloccabili mi costringe a fare molta più leva sul manubrio di quanta ne faccio normalmente per metterla semplicemente sul cavalletto, eviterò di usarlo in attesa di modificarlo montando delle ruote dotate di fermo. Per quanto riguarda le misure ho usato una bolla laser poggiata sul pavimento e puntata sul punto centrale dei due mozzi ruota, ho tracciato sul pavimento due segni paralleli e poi ho preso la distanza, da STO dovrebbe essere 1200 mm, io sono a 1198 e considerando che era leggermente impennata davanti perchè sul cavalletto credo che sia accettabile, no? Venerdì sera ho avuto nuovamente modo di vedere la SV Chiaro di Luna di cui parlavo ed anche in quel caso il parafango è più o meno a 5/6 mm dallo scudo, il che mi ha ricuorato.
  11. querida-presencia

    La solita truffa... chi ci crede ancora?

    Attenzione a questo numero: 3249015382 Su subito il tizio propone, dalla provincia di Varese, un mezzo miracolo: Piaggio Vespa 125 1700 euro un mezzo che nel 2017 era in corso di restauro presso il Centro Moto Jenner di Roma: VESPA 125 FARO BASSO DEL 1959 (restauro in corso) | Centro Moto ... Da quel numero di cellulare si risale ad altre inserzioni rimosse come una Panda 4x4 cross che però era a Venezia ed una ET3 che si trovava a Pordenone. Attennzione anche al presunto Chef Mirko che chiede di essere contattato a questo numero: 3349612412 questo soggetto infatti si dichiara disinteressato alle due ruote ma dovrebbe essere un marziano per non sapere che una special restaurata vale ben più di 600 euro: l'inserzione per fortuna è già sparita, la foto proviene da un annuncio su un sito Belga in cui il venditore le propone (questa ed altre) a 3000 euro .
  12. querida-presencia

    Cosa ho incontrato ieri sera

    Spettacolosa! Se originale e non replica deve valere una fortuna
  13. querida-presencia

    Distanza tra sterzo e telaio

    Ho già la STO e farò il controllo che mi hai suggerito, cercando di essere il più preciso possibile; non conosco del tutto la storia del mezzo, io incidenti non ne ho fatti ovviamente. Grazie Franz!
  14. querida-presencia

    Distanza tra sterzo e telaio

    Chiaro, dal canto mio preso dai dubbi ho pensato che il bullone della mia non fosse quello idoneo. La forma effettivamente è strana ma pare, confermato di persona da un paio di ricambisti, da voi e da ogni ricerca fatta online, che non ne esistano altri in commercio (quello che avevo visto a catalogo è più corto); ripensando alla forma credo sia stata proprio quella ad impedire il distacco del manubrio o la sua rotazione in un caso come il mio. Ieri sera/notte ho svitato di nuovo tutto, smontato il contachilometri, ricontrollato dall'alto la testa dello stelo della forcella, spinto ancora verso il basso il manubrio, riavvitato e stretto bene la vite, il risultato è che lo spazio è diminuito ancora leggermente ed anche la divergenza si è ridotta, diciamo (considerando la pochezza dei mezzi di misura a disposizione) che adesso ho 2/3 mm davanti e 3/4 mm dietro: Mi pare ok, ieri pomeriggio ho visto da vicino anche una SV Chiaro di luna, anche in quel caso le linee non erano perfettamente parallele, diciamo che se due indizi fanno una prova penso di poter chiudere il caso, naturalmente farò molta attenzione in futuro a questo particolare problema. Dimenticavo......dopo aver chiuso tutto ho verificato, spingendo e tirando, in su ed in giù, da destra verso sinista e viceversa, se ci fossero giochi più o meno avvertibili senza riscontrarne alcuno. A proposito di questo che mi dite? la mia situazione è questa: mi è impossibile stabilire la distanza esatta ma ad occhio siamo a mezzo centimetro, forse anche leggermente meno. E' normale? Grazie e buona giornata
  15. querida-presencia

    Distanza tra sterzo e telaio

    Si Luca, questo lo so, era per stabilire qualche paletto relativamente all'ipotesi che non fosse il manubrio ad essersi alzato ma che fosse l'intera forcella a salire. E' una ipotesi che mi preoccupa ma che vorrei escludere, sia per il fatto che traslando di 1 cm verso l'alto il parafango avrebbe sbattuto contro il nasello, cosa mai avvenuta e che avrei notato forse anche prima della fessura sotto il manubrio, sia perchè forse non sarei stato in grado di chiudere il bloccasterzo.
×