Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

fabryvet

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    222
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    3
  • Points

    145 [ Donate ]

fabryvet è il vincitore del Settembre 13

fabryvet Ha avuto il maggior numero di like!

Reputazione Forum

9 è sulla buona strada

Su fabryvet

  • Livello
    VRista Junior
  • Compleanno 18/03/1974

Informazioni Personali

  • Città
    Bientina
  • Le mie Vespe
    Vespa T5 Pole Position 1985, Vespa PX125E del 1983, Vespa 50 Special del 1975
  • Occupazione
    Veterinario

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

Social Info

  1. fabryvet

    50 Special 1976

    Questo non è un restauro, è una rianimazione! Complimenti!
  2. Mancava il ritratto di famiglia
  3. fabryvet

    nuove regole assicurazione veicoli non circolanti

    Ho letto attentamente sentenza e un paio di articoli correlati: Non si parla dei tempi entro i quali questa direttiva dovrà essere recepita ma sembra inappellabile... Le compagnie assicurative stanno ancora studiando la sentenza ma si prevedono scappatoie come polizze agevolatissime per chi percorre pochissimi Km in un certo periodo dell'anno o soluzioni simili. Come spesso accade, anche la sentenza fa un po' acqua... il giudice parla di mezzo idoneo a circolare: secondo alcuni, questo potrebbe aprire lo spiraglio di veicoli conservati nel periodo non assicurato smontando semplicemente 1 o più ruote... (dimostrando di fatto la non idoneità alla circolazione) Per il momento aspetterei ad allarmarmi
  4. fabryvet

    Mafalda e il tegolino ballerino

    Io (per altre applicazioni) ho sempre messo il silicone sul perno, fatta scorrere la molletta che già si impasta con il silicone e poi aggiunta un'altra famosa caccola a molletta montata (tra molletta e punta del perno)
  5. fabryvet

    Informazioni su et3

    Anche io metterei in vendita il motore ET3 (magari divertendomi a riportarlo a nuovo aumentando l'ipotetica cifra di vendita) e poi cercherei una ET3 restaurata
  6. fabryvet

    Presentazione

    Benvenuto!
  7. fabryvet

    Mafalda e il tegolino ballerino

    Buongiorno, molletta e "caccola" (termine tecnico ) di silicone per evitare che le vibrazioni la facciano scivolare via dovrebbero essere più che sufficienti
  8. fabryvet

    Pura curiosità

    Conoscendo molto meglio il mercato delle auto storiche di quello delle vespe storiche, faccio una domanda (come sottolineato nel titolo, per pura cusiorità dato che la vespetta che ho appena finito di restaurare ha comunque valore inestimabile) relativa alla Vespa 50 special. Ho provato a cercare in giro ma non ho trovato riscontri sul numero di esemplari prodotti per ciascuna delle 3 serie e mi chiedevo se ci sono rilevanti differenze di valore tra prima, seconda e terza serie o semplicemente fra una 3 e una 4 marce (naturalmente a parità di condizioni). Grazie in anticipo per le risposte
  9. fabryvet

    Ciao a tutti i Vespisti

    Benvenuto e complimenti per il bel mezzo!
  10. fabryvet

    restauro vespa 50 r

    Mah... direi di no visto che si parla di sella a gobbino o di lunga tipo turismo...
  11. fabryvet

    presentazione

    Benvenuto e buon restauro!
  12. Ancora complimenti! Secondo me puoi carteggiare ancora un po' senza fare danni alla numerazione
  13. In attesa della targa e della revisione che me la faranno portare a spasso, mi diverto raccogliendo il materiale fotografico dei lavori di restauro in piccoli video Eccone uno del prima e dopo la cura
  14. Potenza infinita del fai da te! Grande!
  15. Ho letto tutta la discussione e mi viene da piangere per te... Intanto complimenti per il restauro e poi solidarietà per la noiosissima trafila che ti costringono a seguire praticamente per venir presi in giro... paradossale...
×