Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • RESTYLING
  • Abbiamo effettuato un upgrade importante, qualunque problema segnalato ci aiuterà a rendere VR sempre più fruibile!

PXcruccato

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    47
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Points

    28 [ Donate ]

Reputazione Forum

1 non se ne sa ancora molto

Su PXcruccato

  • Compleanno 21/12/1984

Informazioni Personali

  • Città
    Monaco di Baviera
  • Le mie Vespe
    PX 150 E; VNA2T; 50 N, P200E
  • Occupazione
    xxx

Visite recenti

265 visite nel profilo

Social Info

  1. Infatti mi chiedevo il rapporto fra getto massimo e problema partenza a freddo. Ho giá svitato di un mezzo giro abbondante (ora dovrei essere su 2 e 1/4). Dovró fare un po di prove. Quando avevo il 110 mi sembrava rimanesse un po frenata quando le tiravo il collo. Per quello sono passato al 112 ma potrebbe essere lo stesso che un 110 basti. Magro o grasso... quello che non capisco e che provo a collegare con la tua ipotesi, é che ad ogni partenza da fermo la Vespa é fiacca nel primo accenno di gas. È come se per una frazione di secondo si ingolfasse per poi riprendersi subito. Poi una volta preso il primo spunto va che é una meraviglia. Ma quello non dovrebbe essere una questione di getto minimo (ho 48)?
  2. Ho rimontato il padellino polini e rimesso il 112 come getto massimo. La Vespa va bene ma stamattina ha faticato di nuovo ad accendersi. Qualcuno sa dirmi cosa potrebbe essere? Perché con Sito e 108 si accendeva anche da fredda al primo colpo?
  3. Restauro vespa VNA2T 1958

    Buongiorno a tutti, sono sempre qui a chiedere aiuto per i listelli. Listello esterno: come si vede in foto, uno dei fori é giá dato (cerchio rosso). Non so peró dove fare il foro dall´altra estremitá (cerchio verde). In base a quello so automaticamente quanto deve essere lungo il listello. Qualcuno mi sa dire la distanza fra i due fori? Se qualcuno mi sapesse dire anche dire la distanza fra la fine del listello centrale e quello piú esterno (riga verde) farei un gran passo avanti. Grazie a chi mi vorrá aiutare. Saluti
  4. In vista della revisione di oggi, per evitare rotture di scatole ho tolto il padellino Polini e rimesso la Sito che avevo prima. Ho cambiato il getto massimo, da 112 a 108 e via... Per informazione ho una PX 150 E con DR177 P&P (testa pulita e un poco abbassata), albero Mazzucchelli anticipato, pignone da 22, minimo 48/160 su dell´orto 20/20, 1,5 giri vite aria/miscela. La Vespa va decisamente piú piano, ha meno ripresa MA ... é molto piú fluida, silenzionsa, forse vibra anche meno, dal poco spernacchiamento al minimo di gas si é passati a zero, parte al primo colpo sia di dito che di piede . Wow, mica male ... Ma ditemi un po: ho azzeccato senza volerlo la carburazione perfetta con la Sito o cosa diavolo posso aver sbagliato nella carburazione con il padellino Polini (che stasera vorrei rimontare)? Dovrei mica mettere un 50 come getto del minimo? Gli ultimi giorni per farla partire dovevo insistere un po con l´avviamento elettrico... Saluti a tutti
  5. Restauro vespa VNA2T 1958

    Grazie mille @exstreme per il tuo aiuto!!! Perdona la domanda stupida, ma voglio evitare fraintendimenti: "battuta puntalino" é automaticamente inizio del listello, giusto? Linea rossa sulla foto.
  6. Restauro vespa VNA2T 1958

    Quelli vecchi erano messi veramente male e purtroppo sono stato cosi scemo da averli buttati via. Errore da inesperienza! AB = BC riesco a trovarlo. Sono le lunghezze dei listelli a mettermi in difficoltá. Grazie mille @exstreme. I listelli di VNA2T e VNB5 non sono completamente uguali (lo sono invece con la VNB2T). Quello verso il tunnel nel VNB5 é piú lungo e penso che "A Inizio" sia posizionato un pó piú in alto che sul VNA. (Qualche esperto puó confermare?) Il listello centrale invece potrebbe essere uguale. Mi sapresti per favore dire la lunghezza totale (da foro a foro) del listello e la distanza tra "B Fine" e il fondo della pedana. Grazie mille Saluti PXCruccato
  7. Restauro vespa VNA2T 1958

    Per Pasqua sono sceso a ritirare la Vespa ma non ho avuto tempo di fare nulla se non queste foto della pedana Rimane come sempre il problema dei fori per i ribattini. Appena ho tempo posteró una foto con marcati i punti dove li farei per chiedere un parere agli esperti. Saluti a tutti
  8. Restauro vespa VNA2T 1958

    Scherzi a parte, secondo voi posso prendere questa foto come riferimento per la posizione dei ribattini? (Telaio VNA1T, manubrio di una VBA o VBB...)
  9. Restauro vespa VNA2T 1958

    Quasi quasi chiedo a lui come mettere i listelli della pedana... Altrimenti a lui....
  10. Restauro vespa VNA2T 1958

    Siccome non riuscivo a trovare da nessuna parte la boccola della frizione con misure 21-26 mm, me ne sono fatta fare una, anzi, giá che c´ero due, su misura. I ribattini da 2,5 li ho trovati qui in Germania... finalmente ho tutto per poter riassemblare la frizione. Ragazzi, il problema che mi rimane é quello dei fori sulla pedana. Ho la Vespa ferma da un paio di settimane per questo motivo. Non c´é davvero nessun possessore di VNA2T che mi possa/voglia aiutare?! Ciao a tutti
  11. Restauro vespa VNA2T 1958

    Nessun´ anima buona puó darmi una dritta per i buchi sulla pedana? Saluti a tutti
  12. Restauro vespa VNA2T 1958

    Buongiorno a tutti, sono di nuovo qui a chiedere l´aiuto di qualche anima pia ... Problema fori listelli sulla pedana. Dopo la sostituzione sono rimasti sono quelli piú in alto verso lo scudo e quelli sul tunnel naturalmente. Gli altri sono da rifare. Qualcuno mi saprebbe dare le misure come da schema da me qui sotto riportato? A inizio, B inizio, C inizio ci sono. A fine, B fine, C fine si possono ricavare mettendo i puntali alla fine dei listelli (sperando siano della misura giusta) Quello che mi manca é la distanza fra "A inizio" e "A1", "A2", ... quante "Ax" ci sono tra inizio e fine? Stesso discorso per "B" e "C". Distanze "AB" e "BC"? E per essere sicuri magari anche la lunghezza di ogni listello... Grazie mille a chi mi potrá e vorrá aiutare. Ciao PXcruccato
  13. Leggete riviste Vespa?

    “Officina del Vespista” ed “I Manuali di Officina del Vespista” sono due piacevolissime riviste da leggere se non le si considera il Vangelo della Vespa o come giá scritto, se non si prende per oro colato tutto quello che c´é scritto. La mia impressione é che con il tempo i contenuti siano migliorati e nonostante le inesattezze qua e lá, sono contento ci sia qualcuno si sia preso la briga di creare e pubblicare queste riviste. Sono abbonato ad entrambe e ultimamente mi sono fatto spedire gli arretrati: roberto gentilissimo e velocissimo. Per consigli e dritte non c´é peró niente di meglio di chi scrive su questo sito!
  14. Restauro vespa VNA2T 1958

    Queste sono le sole foto della pedana vista da sotto che ho. Qui il lavoro non era ancora finito. Che ne dici?
  15. 177 DR su PX 125 del 1999

    ...e cosa si consiglia a chi invece ha abbassato direttamente la testa del DR? Che guarnizione alla base del cilindro? Io ho lasciato la sua originale in alluminio, ma non mi dá l´idea di essere la soluzione ideale.

Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×

Important Information

Per utilizzare il nostro sito devi accettare il regolamento Terms of Use e la Privacy Policy Privacy Policy