Risultati da 1 a 15 di 15

Discussione: Condensatore in perdita

  1. #1
    VRista Junior
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Roma
    EtÓ
    66
    Messaggi
    106
    Potenza Reputazione
    6

    Question Condensatore in perdita

    Salve a Tutti
    ho una vespa GL 150 del 1963, il condensatore delle puntine dopo circa 500/600 km mi va in perdita.
    Non capisco il motivo, ora vorrei collocarlo all'esterno per evitare il riscaldamento, e la sua sostituzione pi¨ celere.
    Cosa ne dite Ŕ un problema di condensatori non pi¨ efficaci o ci potrebbe essere altro motivo?
    Grazie
    Viviano

  2. # ADS
    Circuito Pubblicitario
    EtÓ
    2010
     

  3. #2
    VRista Silver L'avatar di Gt 1968
    Data Registrazione
    Oct 2010
    LocalitÓ
    Cagliari
    EtÓ
    40
    Messaggi
    4 051
    Potenza Reputazione
    9

    Re: Condensatore in perdita

    mettilo fuori cosý lo sostituisci pi¨ rapidamente , ti consiglio di comprare quello della vecchia 500, non immagini cosa ho patito con questi condensatori del c

  4. #3

    Re: Condensatore in perdita

    O uno da elettronica...Costano 20 cent circa,io sono impazzito per mesi dietro a problemi che non riuscivo a identificare,ho risolto tutti i problemi della vespa(bruciava 1 candela a settimana,faticava ad accendersi,sembrava imbrattare la candela se non eri sempre a gas spalancato)solo quando ho montato il condensatore all'esterno...Quello da elettronica poi Ŕ piccolissimo,puoi nasconderlo ovunque...Io l'ho fissato con un pezzetto di biadesivo e tiene benone

  5. #4
    Moderatore
    VRista Silver
    L'avatar di teach67
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    nuoro-olbia
    EtÓ
    47
    Messaggi
    7 373
    Potenza Reputazione
    16

    Re: Condensatore in perdita

    Citazione Originariamente Scritto da Ale0592 Visualizza Messaggio
    O uno da elettronica...Costano 20 cent circa,io sono impazzito per mesi dietro a problemi che non riuscivo a identificare,ho risolto tutti i problemi della vespa(bruciava 1 candela a settimana,faticava ad accendersi,sembrava imbrattare la candela se non eri sempre a gas spalancato)solo quando ho montato il condensatore all'esterno...Quello da elettronica poi Ŕ piccolissimo,puoi nasconderlo ovunque...Io l'ho fissato con un pezzetto di biadesivo e tiene benone

    e il valore di questo condensatore da quanto Ŕ?



    ciao a tutti pier-px
    www.vespanuoro.it
    aj˛˛˛˛˛˛

  6. #5
    VRista DOC L'avatar di chicaro
    Data Registrazione
    May 2010
    LocalitÓ
    avezzano (AQ)
    EtÓ
    47
    Messaggi
    1 662
    Potenza Reputazione
    6

    Re: Condensatore in perdita

    una domanda al volo visto che anche la mia px del 1980 mi sta' facendo penare per il condensatore,ma togliendo quello interno i due fili che sono saldati sopra appunto al condensatore(puntine e l'altro)devo unirli tra loro??e mettendo esternamente il condensatore il suo filo devo saldarlo sul filo verde che va alla bobina? in che punto va' saldato? i condensatori per 500 sono tutti a 27 Fu o ne esistono vari tipi?
    Ultima modifica di chicaro; 01-11-12 alle 21:25
    meglio una vitaccia.....che un bullone spanato..!!!!

  7. #6
    VRista Silver L'avatar di Gt 1968
    Data Registrazione
    Oct 2010
    LocalitÓ
    Cagliari
    EtÓ
    40
    Messaggi
    4 051
    Potenza Reputazione
    9

    Re: Condensatore in perdita

    Citazione Originariamente Scritto da chicaro Visualizza Messaggio
    una domanda al volo visto che anche la mia px del 1980 mi sta' facendo penare per il condensatore,ma togliendo quello interno i due fili che sono saldati sopra appunto al condensatore(puntine e l'altro)devo unirli tra loro??e mettendo esternamente il condensatore il suo filo devo saldarlo sul filo verde che va alla bobina? in che punto va' saldato?
    Io al tuo posto passerei all'elettronica , comunque se ci tieni alle puntine (ora non ho ben presente i cablaggi ) e vuoi portare fuori il condensatore non devi far altro che mettere un filo da dove Ŕ collegato il vecchio condensatore e portarlo fuori tutto il resto invariato.

  8. #7

    Re: Condensatore in perdita

    Citazione Originariamente Scritto da teach67 Visualizza Messaggio
    e il valore di questo condensatore da quanto Ŕ?


    0.33 microfarad,con isolamento a 200volt,se poi sono quelli a 400 volt,tantomeglio,ma non Ŕ necessario...Ho letto una guida su un altro forum,avevano misurato la capacitÓ(anche se in quel caso si trattava di una vespa 50 special)...La discussione mi pare si chiamasse Puntine special con piccola modifica...Io comunque ormai lo monto da diverso tempo e mi trovo benissimo,da allora non ho pi¨ cambiato una candela,si accende subito,non imbratta pi¨,perfetta

  9. #8
    VRista DOC L'avatar di chicaro
    Data Registrazione
    May 2010
    LocalitÓ
    avezzano (AQ)
    EtÓ
    47
    Messaggi
    1 662
    Potenza Reputazione
    6

    Re: Condensatore in perdita

    Citazione Originariamente Scritto da Gt 1968 Visualizza Messaggio
    Io al tuo posto passerei all'elettronica , comunque se ci tieni alle puntine (ora non ho ben presente i cablaggi ) e vuoi portare fuori il condensatore non devi far altro che mettere un filo da dove Ŕ collegato il vecchio condensatore e portarlo fuori tutto il resto invariato.
    sicuramente se trovo in occasione un buon volano piu in la' faro' il salto,il vecchio condensatore e' collegato sulla sua testa con due fili,uno che proviene dalle puntine e uno penso da uno degli avvolgimenti interni,avevo sentito che togliendo il condensatore quei due fili andavano uniti cercavo conferme da chi gia aveva fatto la cosa
    Ultima modifica di volumexit; 01-11-12 alle 22:36
    meglio una vitaccia.....che un bullone spanato..!!!!

  10. #9
    VRista Silver L'avatar di Gt 1968
    Data Registrazione
    Oct 2010
    LocalitÓ
    Cagliari
    EtÓ
    40
    Messaggi
    4 051
    Potenza Reputazione
    9

    Re: Condensatore in perdita

    si vanno uniti ,tieni presente che quei 2 fili sono gia uniti nel condensatore , comunque mi sa che il tuo volano va giÓ bene per l'elettronica
    Ultima modifica di Gt 1968; 01-11-12 alle 21:33

  11. #10
    VRista DOC L'avatar di chicaro
    Data Registrazione
    May 2010
    LocalitÓ
    avezzano (AQ)
    EtÓ
    47
    Messaggi
    1 662
    Potenza Reputazione
    6

    Re: Condensatore in perdita

    Citazione Originariamente Scritto da Gt 1968 Visualizza Messaggio
    si vanno uniti ,tieni presente che quei 2 fili sono gia uniti nel condensatore , comunque mi sa che il tuo volano va giÓ bene per l'elettronica
    so' che Ŕpotrei riutilizzarlo ma dovrei fare la modifica sullo statore e poi ritrovare la fase...........sinceramente se mi dici di smontare 10 motori e revisionarli ci riesco ma se mi parli di corrente allora mi perdo,non ho mai capito come si fa' a trovare la fase
    meglio una vitaccia.....che un bullone spanato..!!!!

  12. #11
    VRista Silver L'avatar di Gt 1968
    Data Registrazione
    Oct 2010
    LocalitÓ
    Cagliari
    EtÓ
    40
    Messaggi
    4 051
    Potenza Reputazione
    9

    Re: Condensatore in perdita

    ma con un motore dentro il cranio ti perdi per cosý poco
    Sul forum trovi una guida dettagliata su come fare questa operazione.

  13. #12
    VRista DOC L'avatar di chicaro
    Data Registrazione
    May 2010
    LocalitÓ
    avezzano (AQ)
    EtÓ
    47
    Messaggi
    1 662
    Potenza Reputazione
    6

    Re: Condensatore in perdita

    Citazione Originariamente Scritto da Ale0592 Visualizza Messaggio
    0.33 microfarad,con isolamento a 200volt,se poi sono quelli a 400 volt,tantomeglio,ma non Ŕ necessario...Ho letto una guida su un altro forum,avevano misurato la capacitÓ(anche se in quel caso si trattava di una vespa 50 special)...La discussione mi pare si chiamasse Puntine special con piccola modifica...Io comunque ormai lo monto da diverso tempo e mi trovo benissimo,da allora non ho pi¨ cambiato una candela,si accende subito,non imbratta pi¨,perfetta
    ale posso chiederti in che punto del filo verde che va alla bobina hai saldato il filo del condensatore,ripeto per me l'elettricita' e' una cosa incomprensibile
    meglio una vitaccia.....che un bullone spanato..!!!!

  14. #13
    VRista DOC L'avatar di chicaro
    Data Registrazione
    May 2010
    LocalitÓ
    avezzano (AQ)
    EtÓ
    47
    Messaggi
    1 662
    Potenza Reputazione
    6

    Re: Condensatore in perdita

    Citazione Originariamente Scritto da Gt 1968 Visualizza Messaggio
    ma con un motore dentro il cranio ti perdi per cosý poco
    Sul forum trovi una guida dettagliata su come fare questa operazione.
    appunto hai detto giusto motore............ma elettricita zero.......
    meglio una vitaccia.....che un bullone spanato..!!!!

  15. #14
    VRista Silver L'avatar di Gt 1968
    Data Registrazione
    Oct 2010
    LocalitÓ
    Cagliari
    EtÓ
    40
    Messaggi
    4 051
    Potenza Reputazione
    9

    Re: Condensatore in perdita

    Citazione Originariamente Scritto da chicaro Visualizza Messaggio
    appunto hai detto giusto motore............ma elettricita zero.......
    Usa questa tecnica , immagina che al posto dei fili ci siano dei tubi dove passa acqua che deve andare dal serbatoio al rubinetto e tutto ti sembrerÓ pi¨ facile .

  16. #15
    VRista Junior
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    Roma
    EtÓ
    66
    Messaggi
    106
    Potenza Reputazione
    6

    Re: Condensatore in perdita

    Citazione Originariamente Scritto da Ale0592 Visualizza Messaggio
    O uno da elettronica...Costano 20 cent circa,io sono impazzito per mesi dietro a problemi che non riuscivo a identificare,ho risolto tutti i problemi della vespa(bruciava 1 candela a settimana,faticava ad accendersi,sembrava imbrattare la candela se non eri sempre a gas spalancato)solo quando ho montato il condensatore all'esterno...Quello da elettronica poi Ŕ piccolissimo,puoi nasconderlo ovunque...Io l'ho fissato con un pezzetto di biadesivo e tiene benone
    Grazie
    pensavo anchio di usare uno da elettronica ma non ero sicuro se ne trovavo uno adatto.
    Quello della vespa dovrebbe essere da 37 mFarad.
    Cmq mi Ŕ stato suggerito anche di controllare il campo magnetico del volano i campi potrebbero aver perso il magnetismo e se non sono tutti uguali danneggerebbero cosi il condensa.
    Non sono sicuro che questo sia la causa ma oltremodo non saprei dove far fare il controllo.
    Conoscete qualche officina a Roma che abbia l'attrezzatura adatta?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Disattivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato