• Link Sponsorizzati

  • Guida alla revisione contachilometri Vespa PX prima serie etc...



    Avevo scritto una guida simile su ebay, ma visto che non la legge nessuno, la posto qui, con la speranza che a qualcuno possa servire….
    Dicevo…. :

    dopo aver smontato diversi contachilometri ed averne rotti altrettanti….(eheheh) ho deciso di mettere nero su bianco, una piccola guida (illustrata), su come dev’essere smontato, azzerato e rimontato, un contachilometri per vespa PX prima serie (il così detto “senza freccie) o P 125X – P150X - P200X.







    Per prima cosa, si deve togliere la ghiera esterna superiore. Per farlo abbiamo bisogno di un piccolo cacciavite a spacco, ve benissimo un cercafase. Facendo leva sulla scocca del contachilometri e la ghiera, pian piano si toglie.








    Una volta tolta la ghiera verrà via tutto il resto, e cioè guarnizione in gomma, cerchio conico in lamiera che permetta l’alloggio del vetrino e il trasparente di colore verde che permette di illuminare il contachilometri la notte.





    Aiutatevi con le foto per guardare il giusto ordine di tutti i pezzi sin qui elencati. Vi servirà in fase di rimontaggio.



    Fatto questo dovete togliere le due viti come da foto.



    Svitate le due viti come sopra descritto e riponete tutto in uno scatolino (fate attenzione a non perdere nulla)





    Togliete le due viti che vedete nelle due foto che precedono.



    Con una pinza tenete fermo il cilindretto indicato in foto e giocate un po’ sulla lancetta. Aiutatevi con un po’ di CRC (svitol) e vedrete che viene via.





    Una volta tolta la lancetta (che una volta smontata, aiutandovi con un pennarello, ridipingerete del suo colore giallo), verrà via il quadrante del contachilometri e la staffa in alluminio sottostante.



    Cercate di ripulire il tutto aiutandovi con un po’ di carta da cucina umida o uno straccietto, ma fate attenzione!



    A questo punto, aiutandovi con un piccolo cacciavite, fate uscire dall’alloggio i due alberini che fermano i cilindretti neri dove sono segnati i numero del contachilometri.
    Questa operazione ci permetterà di azzerare il tutto e portare a 00000 il nostro “nuovo contachilometri”. Operazione che richiede molta pazienza. Rocordatevi che per fare scorrere i numeri, dovete, gioco forza, mantenere fermi i cavalieri del contachilometri.

    Quando rimontate i cilindretti, fate si che i cavalieri che si trovano in mezzo ai numeri, si incastrino perfettamente nel loro alloggio. Aiutatevi dalle foto.





    Ripulita la parte interna ed esterna del contenitore contachilometri, rimontate il tutto e fate attenzione al pistoncino di colore nero che deve essere montato nel giusto verso. Aiutatevi dalle foto.









    Una volta rimontata la ghiera, con un cacciavite o con una pinza stondata, fate leva sulla ghiera in modo tale da fermarla nuovamente al guscio contachilometri. Certo, il lavoro non è perfetto, ma la stondatura della nuova ghiera (si perchè ho provveduto a sostituire ghiera e vetrino) non verrà perfetta, ma la differenza da com'era a com'è, è notevole... :)

    Ultima nota. Ho lasciato volutamente il fondoscala contachilometri a 99998, in modo tale da provarlo su banco prima di montarlo.... il risultato è questo:

    http://<embed width="448" height="36...P1010986.flv">
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Guida alla revisione contachilometri PX prima serie etc... iniziato da semiscopremiamoglie Visualizza Messaggio Originale