Risultati da 1 a 17 di 17

Discussione: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

Share     
  1. #1
    L'avatar di ciglio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano / Aix en Provence
    Età
    45
    Messaggi
    19
    Potenza Reputazione
    0

    Cool La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    Ciao a tutti. Mi sono da poco presentato in piazzetta perché ieri sera ho cominciato a smontare la Bistrattata, 125 Primavera ET3 del 1980.

    Stato generale pietoso. Carrozzeria che ho paura a carteggiare perché credo sia fatta in maggior parte di stucco.
    Ganasce freno ant INCOLLATE (ho dovuto usare il cannello a gas per toglierle dal mozzo) come il perno inferiore dell'ammortizzatore ant.
    Impianto elettrico rappezzato e varie riparazioni "alla buona" fatte da un eretico col solo scopo di renderla visivamente accettabile per la vendita.

    Partiamo dal motore, che invece di cominciare con un bel VMB1M è siglato VMA2M... e qui la prima domanda: non ho intenzione di fare una vespa tutta "originale" ma vorrei comunque che la mia ET3 abbia il motore di un'ET3. Forse pomparla un po' con una piccola elaborazione Polini o chissà cosa, non conosco ancora abbastanza l'argomento per sapere cosa offre oggi il mercato.

    Mi consigliate di cercare un motore VMB e usarlo come base (o tenerlo così, se è in buono stato) oppure tenerla così e partire da questo VMA (che forse ha già subito modifiche e travasi aggiustati) e cambiare la termica (cilindro, pistone, testa)?
    I carter VMA sono uguali ai carter VMB o i 3 travasi della termica hanno imposto una modifica anche ai carter?

    Domanda numero 2: tempo fa avevo trovato su ebay un rivenditore che aveva TUTTO ma proprio TUTTO per le vespa. Non so se posso fare il nome... un certo Bic(xxxxx) che ha sede in Puglia. Sono sicuro che almeno qualcuno tra voi lo conosce
    Visti i prezzi, non erano certo parti originali e mi chiedevo se la qualità è da "cinesata" o comunque accettabile. Non parlo di componenti critici come ingranaggi, cuscinetti o parti motore ma di tutto il resto... cavi, gommini, lamierati, ammortizzatori.

    Domanda 3: per i cavi, le guaine con anima in teflon sono affidabili o meglio quelli con spirale metallica come gli originali?

    Domanda 4 (importante): ammortizzatori, entrambi da sostituire. Ho visto che ce ne sono da 15/20 euro in su. "fatto in italia", carbone, fosfatati (???), simili all'orignale, regolabili o meno... visto che non devo fare i backflip o offroad (anche se...) secondo la vostra esperienza qual'è il miglior compromesso qualità/prezzo? Se fossi miliardario mi prenderei i bitubo o carbone hitec, ma mi chiedo se ne vale la pena. O almeno, regolabili o meno?

    Domanda 5: scudo e pedane. Sempre dal "Bic(xxxxx)" ho visto che sono in vendita i lamierati completi (190 neuri) per sostituire scudo e pedane. Vale la pena? La povera Bistrattata ha sicuramente bisogno di ore ed ore di cure da un BRAVO carrozziere. Non è forse meglio sostituire tutto?

    Bon, per ora mi fermo qui, aspettando speranzoso le vostre risposte e commenti.
    Buona serata e un bicchiere di rosè per tutti (qui è d'obbligo fino a metà ottobre... poi si passa al rosso)

    Ciao
    R

  2. # ADS
    Circuito Pubblicitario
    Età
    2010


    Forum Modernvespa
     

  3. #2
    Moderatore VRista Platinum My location L'avatar di sartana1969
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Rimini
    Età
    47
    Messaggi
    9 552
    Potenza Reputazione
    18

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    ciao e benvenuto
    ....XXXasbia ha parecchia roba valida e altrettanta che non lo è, come tutto quello che hanno tutti i rivenditori on line.
    per il resto il suo carter VMB1M sarebbe meglio anche se è identico, tranne nellaa sigla, al VMA2M
    in ultimo una mera considerazione da un vespista di romagna - il rosè è da scooterista
    Metti foto di quello che hai e vediamo di consigliarti la miglior resa con la giusta spesa

  4. #3
    VRista Junior L'avatar di bigmario
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Località
    siracusa
    Età
    42
    Messaggi
    188
    Potenza Reputazione
    1

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    Ciao anche da parte mia!

    Come Bicasbia ce ne sono tanti: Mauro Pascoli, Piaggio Calo, Soviero, SIP, ecc... ecc... e sulla loro professionalità, disponibilità ecc... se ne è parlato altre volte, ma considera che secondo me si equivalgono più o meno...

    Per le foto, mi accodo a Sartana che ti ha consigliato giustamente di metterne un pò, così da poter valutare meglio il da farsi ed i consigli che il forum potrà darti.
    Per gli ammo, dipende tanto da quello che ci dovrai fare con la Vespa, viaggiare in due? Ci vai da solo? Lunghe percorrenze? solo giretto della domenica? Casa-bar?
    Perchè secondo me, la spesa dedicata agli ammo, dipende da quello che dovrai farci per giustificare gli € in più...
    Per i cavi, io andrei sugli originali, ti compri la guaina a metraggio e te le tagli a misura.

  5. #4
    L'avatar di ciglio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano / Aix en Provence
    Età
    45
    Messaggi
    19
    Potenza Reputazione
    0

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    Grazie a Sartana e Bigmario per le risposte
    Concordo con Sartana per il rosé... ma qui se non lo bevi è come andare all'oktoberfest e rifiutarsi di bere birra!

    La vespa, almeno per ora, la userò per brevi spostamenti cittadini... per i giri a lungo raggio c'è sempre l'Africona.
    Cercherò di mettere qualche foto durante lo smontaggio. Per ora ho solo smantellato l'anteriore.
    E stanotte, nel dormiveglia, ho pensato che il restauro lo farò in due fasi. Telaio/ciclistica in un primo momento (rimettendo sotto il motore VMA, che comunque gira) e motore in seguito. Altrimenti va a finire come il TT600 che ho comprato nel 2009... smontato per restaurarlo completamente, è ancora sparpagliato a pezzi minuscoli tra il mio garage italiano e quello dei miei

    Così, mentre mi godrò delle piccole passeggiate con la Bistrattata rinata (almeno esteticamente) avrò il tempo di cercarmi un eventuale motore VMB da risistemare e mettere sotto.

    Buona domenica a tutti.
    R

  6. #5
    L'avatar di ciglio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano / Aix en Provence
    Età
    45
    Messaggi
    19
    Potenza Reputazione
    0

    Cool Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    Bonsoir,
    qualche piccolo aggiornamento.

    ho smontato la "boh" per stoccarla sul soppalco del garage ad uso futuro...
    un paio di foto giusto per il piacere degli occhi.
    IMAG7643.jpg IMAG7649.jpg IMAG7650.jpg


    lo smontaggio della "boh" era comunque necessario per creare un minimo di spazio di manovra per affrontare la Bistrattata.
    l'avantreno era già partito settimana scorsa.
    siccome vorrei tenere questo post come una sorta di registro degli eventi, metto un par de foto anche degli episodi precedenti.

    IMAG7446.jpg trasporto
    IMAG7466.jpg cavi
    IMAG7476.jpg cavi
    IMAG7481.jpg senza avantreno

    mozzo anteriore delle bestemmie...
    IMAG7482.jpg IMAG7485.jpg

    oggi sono partito da qui... versione ultralight
    IMAG7655.jpg

    centralina
    IMAG7660.jpg

    strano collettore carburatore, sapete cos'è?
    IMAG7661.jpg

    ... (continua, posso allegare solo XX foto per messaggio)
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  7. #6
    L'avatar di ciglio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano / Aix en Provence
    Età
    45
    Messaggi
    19
    Potenza Reputazione
    0

    Cool Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    strano collettore (continua)...
    IMAG7664.jpg

    un dettaglio dello stato pietoso delle lamiere...
    IMAG7679.jpg

    connessioni centralina
    IMAG7701.jpg

    via il motore
    IMAG7716.jpg

    chi sa cos'è questo? l'ho trovato in terra dopo aver smontato :-/ e sono sicuro di non averlo smontato io.
    sembra la testa (rotta) di un raccordo assiale... boh?
    IMAG7724.jpg IMAG7725.jpg

    carbu e centralina
    IMAG7729.jpg

    dettagli carbu
    IMAG7732.jpg

    strano collettore, che credo parmetta un apporto di aria fresca quando il motore lo chiede.
    IMAG7734.jpg IMAG7735.jpg

    telaio nudo e in posizioni indecorose...
    IMAG7773.jpg IMAG7776.jpg

    motore con espansione polini
    IMAG7780.jpg IMAG7786.jpg
    IMAG7786

    ammo posteriore
    IMAG7791.jpg


    le domande del giorno...
    commenti sullo stato delle lamiere? (vedi foto sopra)
    cos'è quel collettore? (vedi foto sopra)
    cos'è quel pezzetto rotto? :-O ditemi che non viene dalla Bistrattata... (vedi foto sopra)
    l'ammortizzatore é il suo originale? (vedi foto sopra)
    l'espansione polini è una buona cosa o devo regalarla a qualcuno del forum che mi farà il piacere di liberarmene? (vedi foto sopra)
    altrimenti... commenti, dritte, apprezzamenti?

    grazie in anticipo a tutti, notte...
    R

  8. #7
    Moderatore VRista Platinum My location L'avatar di sartana1969
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Rimini
    Età
    47
    Messaggi
    9 552
    Potenza Reputazione
    18

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    chi sa cos'è questo? l'ho trovato in terra dopo aver smontato :-/ e sono sicuro di non averlo smontato io.
    sembra la testa (rotta) di un raccordo assiale... boh?


    E' la testa del bloccasterzo

    Per il resto sembra tutto in ottime condizioni!!!

  9. #8

    VRista Silver
    L'avatar di FedeBO
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Nei dintorni di Bologna
    Età
    35
    Messaggi
    6 559
    Potenza Reputazione
    15

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    Il collettore è il suo ,è così .manca la cuffia in gomma parapolvere

  10. #9
    Moderatore VRista Silver L'avatar di Afry19
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Bassa Veronese - Pisa
    Età
    20
    Messaggi
    5 195
    Potenza Reputazione
    12

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    La polini è un bel giocattolino, ma se non la vuoi, perché vuoi la sua siluro, il piacere di togliertela di mezzo te lo faccio io

    Il collettore è il suo del 19, ce l'ho uguale sul motore et3 che ho di scorta per la special

    Gli ammortizzatori sembrano i suoi, ma chissà se sono ancora buoni o scarichi.

    Per le lamiere, io aspetterei dopo averla sabbiata. Magari è solo stucco e sotto e sana...


  11. #10
    L'avatar di ciglio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano / Aix en Provence
    Età
    45
    Messaggi
    19
    Potenza Reputazione
    0

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    Grazie ancora a tutti per le risposte.

    Fede, mi accorgo che mancano parecchi pezzi su sta porella... guarnizioni dimenticate (testa/scarico), paraolio, dadi senza ranella e cosi via.
    Potresti mettere una foto del parapolvere di cui parli?

    Afry, per il momento me la tengo così ma se cambio idea sei il primo in lista per la polini :)


    Torniamo alla Bistrattata
    Ieri sera ho proseguito con smontaggio cilindro, giusto per vedere cos'aveva dentro.
    Mi ero fermato la sera prima perché alle 3 di notte non era simpatico mettersi a caricare il compressore.
    Sia il dado ruota post (perno rovinato) che il dado volano han richiesto una serie di bestemmie, l'avvitatore pneumatico e una bella scaldata col cannello!!!

    Ho capito che il gruppo termico è un Pinasco in alu (cod 794) ma il pistone non è il suo, ha 2 fasce invece del monofascia del kit Pinasco.
    Lo stato generale sembra buono, anche se una delle luci ha un bordo "sfrangiato" che mi inquieta (foto più sotto).
    La testa ha qualche segno di indentatura :-/ ma non sembra grave.
    Uno dei prigionieri del collettore di scarico era evidentemente morto ed è stato sostituito (male) con un bullone più grosso... vorrei mettere un helicoil, vedremo.

    IMAG7805.jpg prigioniero sostituito e dado al posto di uno spacer/ranella

    IMAG7840.jpg indentature

    IMAG7856.jpg IMAG7859.jpg bordo sfrangiato

    IMAG7850.jpg IMAG7852.jpg IMAG7854.jpg IMAG7855.jpg giro in giro nel cilindro

    IMAG7866.jpg IMAG7871.jpg IMAG7874.jpg IMAG7873.jpg pistone... GOL!

    Qualcuno può gentilmente farmi un mini briefing a prova di principiante su luci scarico/travasi basandosi su queste foto?
    Quali sono (aspiraz, scarico, travasi 123) e rispetto a quali luci bisognerebbe lavorare i carters (in generale, non per forza in rapporto a questo gruppo).
    Cosa ne dite dello stato generale, delle indentature sulla testa, del pistone e soprattutto del bordo "sfrangiato"?
    Lo smusso semplicemente (non spu##ano il riporto in NicaSil?) o è indice che qualcosa non va?

    IMAG7870.jpg IMAG7880.jpg carters, una sorpresa il piede di biella con cuscinetto a rulli! roba seria.

    I due "svasi" sono originali o sono le famose "raccordature" di cui parlate in vari post?

    Continuo in un altro post...

  12. #11
    L'avatar di ciglio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano / Aix en Provence
    Età
    45
    Messaggi
    19
    Potenza Reputazione
    0

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    IMAG7816.jpg IMAG7817.jpg IMAG7823.jpg

    Perni ganasce freno post "svaccati" ma di brutto! Come si vede dalle foto, sono "rientrati" nel piatto (sporgono dalla parte opposta, vedi foto3) quindi non si riesce più a mettere l'anellino di tenuta.
    E ovviamente le ganasce sono SALDATE al piatto.
    Qualche bestia di satana ha deciso che le ganasce dovevano restare lì a vita e ha smartellato tutto per tenerlo insieme. Mi chiedo come facevano a frenare.
    Sapete se si possono giusto sostituire i perni (forno e pressa) o bisogna sostituire il piatto intero?

    Per ora è tutto... stasera rientro in Italia per starci qualche giorno.
    Ne approfitterò per andare a trovare il mio pusher di ricambi, un negozietto storico che fa "biciclette e motocicli" dagli anni del dopoguerra :)

    Ciao a tutti!
    R

  13. #12
    L'avatar di ciglio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano / Aix en Provence
    Età
    45
    Messaggi
    19
    Potenza Reputazione
    0

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    Salute a tutti, buon anno, buone feste, tutte cose etc etc...

    I lavori di restauro continuano.
    A fine dicembre, in occasione della trasferta natalizia, sono stato in Italia e ho portato telaio e parti verniciabili da un artigiano che "come lui nessuno mai"... visto il preventivo, deve essere tra i dieci migliori d'Italia ma scherzi a parte, avendo visto anche un paio di lavori che ha fatto, mi sento piuttosto tranquillo.
    In contemporanea, sto spendendo stipendi in ricambi motore e ciclistica.
    Kit guarnizioni, o-ring, paraolio, cuscinetti, calotte sterzo, kit revisione carburatore, fasce pistone, tamburo post (i mozzi sono stati recuperati dall'artigiano), parafango ant, crociera, cerchi acciaio standard, viteria varia e ammenicoli... insomma, un bagno di sangue e non è ancora finita.

    Nel frattempo ho disassemblato tutto il motore e ho notato che è un mix di primavera, ET3 1a serie, ET3 2a serie e adattamenti alla "pene di canide" come solo qui in transalpinia sanno fare.

    Qualche foto, per il piacere e degli occhi...

    statore (è un ET3?)
    IMAG8256.jpg

    coperchio frizione leva corta (essendo la Bistrattata dell'80, dovrebbe essere già una leva lunga no?)
    IMAG8277.jpg

    frizione e primaria denti dritti (l'originale non è elicoidale?)
    IMAG8289.jpg

    semicarters... più o meno in buono stato ma con crociera cambio che si muove male (fa solo 3 scatti) forchetta cambio che mi sembra storta e ingranaggio dell'avviamento sul primario del cambio (o albero di Natale) che sembra parecchio segnato, ma forse va bene cosi?
    ah, le chiavette sono tutte e tre da cambiare e la sede chiavetta sul primario cambio (campana frizione) è rovinata
    IMAG8301.jpg

    dettaglio primario cambio. i segni sull'ingranaggio più piccolo sono normali o è troppo?
    IMAG8310.jpg

    dettaglio forchetta cambio. i due "pattini" sembrano piegati rispetto all'asse verticale, come se avessero preso un colpo dal lato sx del motore, e inoltre hanno un gioco importante con la loro sede sulla forchetta... è normale?
    IMAG8358.jpg

    insieme frizione e primario cambio, per il piacere degli occhi (io lo trovo splendido!)
    IMAG8388.jpg

    e dulcis in fundo, mi pare che la valvola sia arrivata a destinazione... che dite?
    IMAG8397.jpg IMAG8399.jpg IMAG8402.jpg

    grazie in anticipo per il vostro supporto morale, osservazioni, consigli

    a presto,
    R

    (ps unito in automatico dal sistema...)


    Dimenticavo... quasi tutti i fori filettati sui carters (ma non solo) sono sfondati
    Sul cilindro, al posto di uno dei prigionieri per il collettore di scarico (M6) c'è uno splendido bullone M10... spanato pure lui... mannaggia alle bestie di satana e ai loro modi da barbari! ma gli costa tanto mettere un helicoil ogni tanto???

    Altra cosa, l'albero mi pare il suo originale ma "ritoccato"... non ho una foto sottomano, la metterò domani per sentire i vostri pareri.

    Nel frattempo, aspetto un bel kit helicoil M5/M6/M8/M10/M12 che ho preso a poco sulla baia... la qualità delle punte, maschiatori e inserti non sarà al livello di un kit originale Helicoil® ma costa 1/4... mi arrangerò.

    Buona serata a tutti, a domani con la foto dell'albero.
    Ciao
    R

  14. #13
    VRista Silver L'avatar di poeta
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    roma
    Età
    49
    Messaggi
    5 049
    Potenza Reputazione
    12

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    io stò rifacendo il motore della mia ET3, rimanendo su aspetto originalissimo ma con parecchie migliorie interne, una modifica molto base però con DR e poco altro.... apro post e foto??? Serve?

  15. #14
    L'avatar di ciglio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano / Aix en Provence
    Età
    45
    Messaggi
    19
    Potenza Reputazione
    0

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    Mi faresti un regalo!
    Inoltre è la stessa linea di condotta che voglio tenere io, anche perchè prima o poi cercherò i carters ET3 (monta dei VMA2M) e su questo motore non voglio investire troppo (a parte i pezzi necessari e/o che potrò trapiantare sui carters ET3).

    Grazie!

  16. #15
    VRista Silver L'avatar di poeta
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    roma
    Età
    49
    Messaggi
    5 049
    Potenza Reputazione
    12

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    Fossero pure V5A1M sarebbe lo stesso....

    il quadruplo ha i denti con lo scasso di presa dell'avviamento quindi non è rovinato ma esatto così..... intanto per dirne una.....

    vedo sabato di fare foto, sabato chiudo....

    Un Milanese che parla francese... valli a capire sti nordisti.....

  17. #16
    L'avatar di ciglio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano / Aix en Provence
    Età
    45
    Messaggi
    19
    Potenza Reputazione
    0

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    Citazione Originariamente Scritto da poeta Visualizza Messaggio
    il quadruplo ha i denti con lo scasso di presa dell'avviamento quindi non è rovinato ma esatto così..... intanto per dirne una.....
    Et oui avevo visto delle foto del quadruplo e giochicchiato con gli ingranaggi e pensavo fosse così... grazie per la conferma.
    Per il francese, non mi sono ancora abituato nemmeno io sai?

    Aspetto il tuo post sabato allora.
    Buona serata!
    Riccardo

  18. #17
    L'avatar di ciglio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano / Aix en Provence
    Età
    45
    Messaggi
    19
    Potenza Reputazione
    0

    Re: La Bistrattata - restauro 125 Primavera ET3

    E rieccomi, vi sono mancato? Mica troppo eh...

    Giusto per aggiungere due foto dell'albero.
    Dalle foto di altri che ho trovato in giro mi sembra un albero originale.
    Credo che sia stato lavorato almeno per "lucidare" la parte grezza della spalla che va ad aprire/chiudere la valvola. Ho visto su un albero simile (identico?) che quella parte è grezza, come esce dallo stampo in fonderia.

    Non capisco invece (ignoro ) se sia stato asportato materiale dalla spalla per incrementare la fase di aspirazione.

    spalla lucida
    IMAG8413.jpg IMAG8411.jpg

    di profilo. qualcuno sa quanto dovrebbe essere in origine l'angolo tra i due spigoli? (linee rosse nella seconda foto)
    IMAG8428.jpg IMAG8428_angolo.jpg

    il kit di chino-helicoil che spero mi permetterà di ricostruire non pochi filetti.
    IMAG8433.jpg

    buon weekend a tutti!
    R

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato